Calcio Serie C: Siracusa-Catanzaro 1-0. I giallorossi falliscono due rigori e l'aggancio al 3° posto

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
SIRACUSA 28 APRILE - Torna a casa senza punti il Catanzaro dalla trasferta di Siracusa contro una sq...

SIRACUSA 28 APRILE - Torna a casa senza punti il Catanzaro dalla trasferta di Siracusa contro una squadra a caccia di punti salvezza. La rete incassata allo spirare della prima frazione ad opera di Vazquez e ben due rigori falliti  nella ripresa (Fischnaller e Bianchimano) non hanno consentito alla squadra di Mister Auteri di proseguire la rincorsa al terzo posto. 

Catanzaro che nel primo tempo ci prova sempre da lontano, al 7’ Ciccone di sinistro da fuori area ma la palla termina di poco alto sulla traversa, al 10’, poi, Statella che serve l’accorrente Iuliano la cui conclusione viene deviata in corner da Crispino, passa qualche minuto e al 20’ si fa vedere Fischnaller ma la conclusione termina alta. Al 34’ la punizione di Ciccone viene neutralizzata da Crispino in parata bassa. Il Siracusa risponde al 35’ con Vazquez che supera in velocità De Risio e tira da lontano ma la mira non è precisa e la sfera termina sopra la traversa, passano tre minuti e Iuliano ci prova ancora da lontano ma Crispino è attento. La rete del vantaggio del Siracusa arriva all’ultimo secondo del recupero grazie all’inzuccata di Vasquez sul cross di Suarè dalla destra con l’attaccante aretuseo che anticipa Figliomeni e non dà scampo a Furlan.

Nella ripresa succede praticamente di tutto. Inizialmente è il Siracusa a manovrare, al 12’ la conclusione di Vazquez non ha fortuna e al 14’ Russini, in velocità, arriva al limite dell’area e sferra un tiro sul quale Furlan respinge. Poi arriva il momento del Catanzaro che al 18’ per un fallo in area di Fricano su Fischnaller si vede assegnato un rigore che non viene trasformato dallo stesso attaccante che calcia centrale esaltando il portiere Crispino pronto a deviare. Passano due minuti e viene accordato un altro rigore  al Catanzaro per il fallo da ultimo uomo di Daffara (espulso) su Bianchimano che, al pari del compagno di reparto, fallisce la trasformazione concedendo un pomeriggio da sogno al numero uno siciliano, bravissimo anche nella seconda battuta su rigore a far rimaner inviolata la propria porta. 

La partita praticamente finisce lì per il Catanzaro che nel resto della gara, e nei sei minuti di recupero concessi dal direttore di gara, non ha la forza per trovare lo spunto giusto e raddrizzare una gara alla portata. 

Carlo Talarico

 

Il tabellino:

SIRACUSA-CATANZARO 1-0

MARCATORE: 46’ pt Vazquez (S).

SIRACUSA (4-2-3-1): Crispino; Daffara, Turati, Bertolo, Bruno; Fricano, Palermo; Parisi (15’ pt Souarè), Catania (37’ st Talamo), Russini (37’ st Tiscione); Vazquez (25’ st Di Sabatino). A disp.: D’Alessandro, Boncaldo, Del Col, Cognigni, Tiscione, Mustacciolo, Tuminetti, Lombardo. All.: Raciti. 

CATANZARO (3-4-3): Furlan; Celiento, Figliomeni, Riggio (7’ st Casoli); Statella (33’ st Eklu), Iuliano (15’ st Bianchimano), De Risio, Favalli; D’Ursi (15’ st Nicoletti), Fischnaller, Ciccone (15’ st Maita). A disp.: Elezaj, Mittica, Pambianchi, Giannone, Signorini, Lame, Cristiano. All.: Auteri. 

ARBITRO: Marco Acanfora di Castellammare di Stabia.

Guardalinee: Fernando Caviano di Bologna e Federico Pragliola di Terni.

ESPULSO: 22’ st Daffara (S) per fallo da ultimo uomo. 

AMMONITI: Casoli (C), Fricano (S),Turati (S), De Risio (C).

NOTE: spettatori 3000 circa di cui oltre 150 ospiti. Angoli: 7-3 per il Catanzaro. Recupero: pt 1’, st 6’.

Siracusa - Catanzaro 1-0, 37^Giornata Girone C Marcatori: 47' Vazquez


InfoOggi.it Il diritto di sapere