• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Calciopoli, Moggi non si accontenta : «Chiederò di cancellare la radiazione sportiva»

Basilicata

NAPOLI, 25 MARZO 20145 - A Radio Crc Luciano Moggi ha commentato il verdetto della Cassazione sulla vicenda processuale di Calciopoli, arrivato ieri, dichiarando di non considerare chiusa la questione: «Il prossimo passo? La mia battaglia va avanti, mi rivolgerò alla Corte europea dei diritti dell'uomo per cancellare anche la radiazione sportiva e tornare nel mondo del calcio». [MORE]


L'associazione a delinquere contestata all'ex dg della Juventus e all'ex a.d. bianconero Antonio Giraudo è stata prescritta, ma l’ex manager non si accontenta:

«Sono stati assolti due arbitri coinvolti in frode sportiva (Dattilo e Bertini, ndr) quindi non è vero che la Cassazione non ha assolto. Gli interessi personali non c'erano e poi la frode sportiva e l'associazione a delinquere da solo non avrei potuto farla. Ci ho sempre messo la faccia perché non temo nessuno».


[foto: lultimaribattuta.it]


Antonella Sica