• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Comuni: 42 mln per rafforzare capacità amministrativa

Lazio > Roma

Comuni: 42 mln per rafforzare capacità amministrativa. 1.502 manifestazioni di interesse per il progetto P.I.C.C.O.L.I.

ROMA, 21 OTT - Quarantadue milioni di euro in 41 mesi per rafforzare la capacità amministrativa dei piccoli Comuni italiani. 

E' questa la dotazione del progetto "P.I.C.C.O.L.I. - Piani di intervento per le competenze, la capacità organizzativa e l'innovazione locale", realizzato nell'ambito del PON Governance e capacità istituzionale 2014-2020. Il progetto, presentato dal ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta, e dal presidente dell'Anci, Antonio Decaro, ha visto arrivare 1.502 manifestazioni di interesse (1.399 singole e 103 in forma aggregata), per un totale di 1.988 Comuni con meno di 5.000 abitanti. 

Gli ambiti tematici più selezionati sono stati bilanci, contabilità, gestione del personale e riscossione dei tributi (24%), smart working (22%), acquisti e appalti pubblici (19%), semplificazione (18%), gestione associata servizi locali (17%). L'Anci, si legge in una nota, sta attualmente supportando i Comuni nella progettazione partecipata dei Piani di intervento: 471 enti hanno già trasmesso il piano al dipartimento della funzione pubblica, 552 hanno ultimato il percorso di analisi dei fabbisogni e 612 sono al lavoro. Sono in corso le interlocuzioni con Formez Pa, individuato come soggetto attuatore, che fornirà sostegno per la transizione amministrativa e digitale delle amministrazioni. Il progetto, del dipartimento della funzione pubblica, affida ad Anci la competenza nazionale per la progettazione partecipata e l'affiancamento alle amministrazioni locali.