• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Confindustria a Verona presenta il "Progetto Paese" da 250 miliardi

Veneto

VERONA, 17 FEBBRAIO – Concluso il meeting di Confindustria a Verona, occasione per fare un bilancio circa l’andamento dell’economia negli ultimi anni.[MORE]

Oltre all’auspicio che le riforme del Governo Renzi, specie il Jobs Act, non vengano cancellate dal prossimo Governo, come si evince da Il Sole24, l’organizzazione a rappresentanza delle imprese guidata da Vincenzo Boccia, ha presentato un progetto da 250 miliardi che dovrebbe servire a rilanciare definitivamente l’economia.

Il cosiddetto “Progetto Paese” poggia su un convinto europeismo e si struttura attraverso altri concetti come capitale umano, investimenti, energia, semplificazioni e modifiche al fisco. Detto progetto include anche la proposta di un ministro delle finanze indipendente e dell’emissione di Eurobond per progetti comuni. Stando a quanto affermato da Confindustria, in cinque anni l’Italia potrebbe crescere del 2,5% di Pil con 1,8 milioni di occupati in più. Nel frattempo le priorità rimangono taglio del debito, disoccupazione giovanile, investimenti pubblici e privati.


Luna Isabella

(foto da stafer.com)