• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Coronavirus: esperto Virologo Crisanti, ripresa attività solo programmata

Veneto > Padova

Coronavirus: esperto, ripresa attività solo programmata 'Necessarie protezioni a operai e tamponi accessibili a tutti'
PADOVA, 30 MAR - La riapertura delle attività "va programmata, altrimenti non se ne può parlare". Lo afferma a Rainews24 il virologo dell'Università di Padova Andrea Crisanti, secondo cui bisogna ad esempio fornire di dispositivi di protezione gli operai delle aziende e la diagnosi deve essere accessibile a tutti sia come test sia in termini di tamponi". Non si può cioè, avverte, "mandare le persone a lavorare senza fare prima il test per vedere se sono positive".

Le parole chiave secondo Crisanti sono quindi "diagnostica, dispositivi e test. Per la riapertura - afferma - bisogna avere misure che rendano accettabile il rischio". Se "ci prepareremo adeguatamente - sottolinea - ci avvicineremo al modello coreano di controllo per il ritorno alla normalità, altri menti dovremo rassegnarci ad una situazione del tipo 'apertuta-chiusura-apertura-chiusura'".

Quanto all'atteso picco, questo si raggiunge, afferma Crisanti, "quando la trasmissione è 1 a zero, cioè quando una persona infetta zero persone, ed ancora non ci siamo. Se ci sono dei morti - conclude - vuol dire che c'è ancora trasmissione del virus e le cause vanno ricercate ancora nei comportamenti ma anche nella trasmissione intra-familiare".