• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Covid: Calabria, un ricovero in più in intensiva. A Cosenza due morti

Calabria > Catanzaro

Covid: Calabria, un ricovero in più in intensiva e due morti. Stabili contagi, aumenta tasso positività.
CATANZARO, 19 SET -
Ci sono due morti in più in Calabria, entrambi a Cosenza, a causa del Coronavirus, con il totale dei decessi che raggiunge quota 1.373. C'é un ricovero in più nei reparti di terapia intensiva (totale 16) e nei reparti di cura (167).

I nuovi contagi sono 198, un dato stabile rispetto a ieri, quando erano stati 201. Il tasso di positività passa dal 4,92% al 5,75. I guariti sono 173 (ieri erano stati 282), mentre gli attualmente positivi raggiungono quota 173, con una consistente diminuzione rispetto a ieri, quando erano stati 282.

I pazienti in isolamento sono 21 in più (totale 4.501). I tamponi effettuati, complessivamente, sono 1.154.926 (+3.442). Questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di prevenzione delle Aziende sanitarie provinciali e contenuti nel Bollettino quotidiano diramato dalla Regione Territorialmente, dall'inizio dell'epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

Catanzaro: casi attivi 234 (23 in reparto, 5 in terapia intensiva, 206 in isolamento domiciliare); casi chiusi 11.014 (10.864 guariti, 150 deceduti);

Cosenza: casi attivi 1.635 (44 in reparto, 5 in terapia intensiva, 1.586 in isolamento domiciliare); casi chiusi 25.237 (24.607 guariti, 630 deceduti);

Crotone: casi attivi 413 (8 in reparto, 0 in terapia intensiva, 405 in isolamento domiciliare); casi chiusi 7.436 (7.326 guariti, 110 deceduti);

Reggio Calabria: casi attivi 1.936 (82 in reparto, 6 in terapia intensiva, 1.848 in isolamento domiciliare); casi chiusi 26.887 (26.508 guariti, 379 deceduti);

Vibo Valentia: casi attivi 130 (6 in reparto, 0 in terapia intensiva, 124 in isolamento domiciliare); casi chiusi 6.152 (6.056 guariti, 96 deceduti).