• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Dal Sud al Nord: continuano le ricerche di Fabrizio Catalano e le attività del Comitato

Piemonte

TORINO, 19 GIUGNO 2013 - Sarà un'estate ricca di impegni per il Comitato "Cercando Fabrizio E...", fondato da Caterina Migliazza, madre di Fabrizio Catalano, scomparso da Assisi nel Luglio del 2005. Caterina, ad InfoOggi.it, ha spiegato che diverse iniziative sono in cantiere e che la ricerca di Fabrizio e degli altri scomparsi non si fermerà.

L'anno scolastico si è concluso con un intervento al liceo scientifico "Galileo Galilei" di Lamezia Terme, dove Caterina ha incontrato gli studenti. «C'è stata una grande partecipazione da parte loro, tutti conoscevano la storia di Fabrizio e mi hanno fatto domande per capire meglio quello che è accaduto. Il loro calore e la voglia di fare mi hanno colpita, sono certa che durante l'estate penseranno al nostro incontro e presteranno particolare attenzione alle persone in difficoltà che potrebbero incontrare. Il prossimo anno leggeranno il libro "Cercando Fabrizio, storia di un'attesa senza resa", che è stato fornito alla biblioteca del liceo», spiega la presidente del Comitato.

Caterina specifica: «Abbiamo parlato anche di coloro che fuggono da casa: dietro c'è tutto un mondo, non è così semplice come si possa immaginare. Bisogna tenere conto del fatto che si possono correre pericoli, che in questo modo si distrugge una famiglia. Anche se noi riteniamo che nel caso di Fabrizio non si tratti di allontanamento volontario, con i ragazzi abbiamo affrontato anche questo tema, perchè a chi non è mai venuto in mente di scappare, soprattutto in giovane età? I ragazzi però devono capire i rischi che si corrono».[MORE]
«Gli studenti mi hanno ringraziata ancor prima di parlare, l'intervento del rappresentante d'istituto è stato è stato davvero toccante. Colgo l'occasione per ringraziare tutti i ragazzi, i professori e la dirigenza scolastica», afferma Caterina, che prima di rientrare a Torino, si è fermata ad Assisi,dove, spiega: «Incontrerò i liceali durante il prossimo anno scolastico. Lo scopo è quello di continuare a coltivare la solidarietà».

La madre di Fabrizio conclude: «Nella speranza che mio figlio ritorni presto, continuerò a lottare, insieme alle persone che mi sono vicine, affinchè ritrovi la strada di casa. La mia attenzione è rivolta anche alle altre persone scomparse e tramite il Comitato ci saranno numerose iniziative dedicate a Fabrizio ed agli altri "Fabrizi" che non devono essere dimenticati, ma devono essere costantemente cercati».

Per approfondire:
Sito web gestito da Caterina Migliazza Catalano, madre di Fabrizio: www.fabriziocatalano.it
Iniziative di Maggio del Comitato "Cercando Fabrizio E..." (cliccare qui)
La nascita del Comitato "Cercando Fabrizio E..." (cliccare qui)
Recensione del libro "Cercando Fabrizio, storia di un'attesa senza resa" (cliccare qui)
Intervista a Caterina Migliazza Catalano, madre di Fabrizio (cliccare qui)

(Foto da fabriziocatalano.it)

Alessia Malachiti