De Laurentiis contro la Juventus. Deluso anche dal comportamento di De Magistris

1185
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
NAPOLII, 19 NOVEMBRE- Aurelio De Laurentiis è un Presidente sanguigno, un uomo pratico che non...

NAPOLII, 19 NOVEMBRE- Aurelio De Laurentiis è un Presidente sanguigno, un uomo pratico che non le manda mai a dire. A margine di un incontro, ha parlato del Napoli, del fatturato del club, ma soprattutto del problema dello Stadio San Paolo, su cui é sorta anche una polemica con il Sindaco di Napoli Luigi De Magistriis. Il Presidente partenopeo ha parlato del fatturato del Napoli e della distanza che ancora esiste rispetto alla Juventus. Di seguito le sue dichiarazioni:

"Il Napoli è una società sana, senza debiti, tra i primi venti club europei. Se avessi il fatturato della Juventus, avrei già vinto dieci scudetti. Abbiamo un problema serio con lo Stadio San Paolo, che al momento necessita di lavori. Non è un impianto presentabile, il Comune mi chiede 1,8 milioni di euro, ma poi non mi restituisce i soldi dei tornelli. Non sono in grado nemmeno di invitare a cena i signori del Psg e del Liverpool, tanto che abbiamo dovuto usare un camion-ristorante per accoglierli. Non è una questione di soldi, perché ci metto dieci minuti a comprare un terreno e costruire lo stadio nuovo in 18 mesi, ma mi piange il cuore a lasciare lo Stadio San Paolo, lo stadio di Maradona".

InfoOggi.it Il diritto di sapere