E-commerce: il vademecum dell'Abi per gli acquisti sicuri in Rete

876
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ROMA, 22 DICEMBRE - Sicurezza, protezione e riservatezza. Le banche italiane vengono incontro a...

ROMA, 22 DICEMBRE - Sicurezza, protezione e riservatezza. Le banche italiane vengono incontro alle esigenze dei clienti di effettuare transazioni online in modo facile, veloce e sicuro. Sono stati messi a punto presidi tecnologici, iniziative di formazione del personale e strumenti informativi ad hoc destinati ad affiancare e integrare le generali campagne informative rivolte ai cittadini. Per questo motivo l'Abi promuove una guida sull'uso responsabile della tecnologia e degli strumenti di pagamento da parte della clientela. Il progetto, realizzato da Bancaria Editrice con il contributo di Abi Lab e di prestigiosi interlocutori quali Polizia di Stato, CERTFin e Fondazione per l'Educazione Finanziaria e al Risparmio (Feduf), illustra le regole base per concludere acquisti sul web, usando con attenzione carte di credito/debito sui canali digitali delle banche con l'accesso da pc, tablet e smartphone.  

TRE CONSIGLI PER USARE IN SICUREZZA L'E-COMMERCE Innanzitutto evita di effettuare transazioni online da computer condivisi o postazioni in luoghi che potrebbero essere poco sicuri, come hotel e internet caffe' e al termine di ogni acquisto, ricorda di effettuare il log-out dal sito e-commerce.
E poi: tilizza credenziali diverse per autenticarti su siti diversi ed evita il "salvataggio automatico" delle password sui programmi di navigazione.

Terzo: valuta sempre le recensioni lasciate da altri utenti sull’affidabilità del venditore a cui ti stai rivolgendo.
- TRE CONSIGLI PER USARE IN SICUREZZA LE CARTE DI PAGAMENTO Custodisci la tua carta con cura e mai insieme al PIN. Non comunicare ad altri le informazioni di dettaglio delle tue carte.
Secondo: se ti accorgi di un uso non autorizzato della tua carta comunicalo subito alla tua banca; mentre se la smarrisci o te la rubano, bloccala immediatamente, in modo da evitarne l'uso fraudolento e rivolgiti alle forze dell'ordine per sporgere denuncia.
Infine: quando sei allo sportello automatico (Atm) della banca segui alcuni accorgimenti, come impedire che qualcuno possa leggere il tuo Pin mentre lo digiti o lasciarti distrarre da estranei mentre compi operazioni.

InfoOggi.it Il diritto di sapere