• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Festival di Sanremo, l'omaggio di Tiziano Ferro a Luigi Tenco e i cantanti a rischio eliminazione

Liguria

SAN REMO, 8 FEBBRAIO - Ieri sera è andata in onda la prima puntata della sessantasettesima edizione del Festival di Sanremo. Ad aprire lo spettacolo è stato il cantautore Tiziano Ferro, con un omaggio a Luigi Tenco, suicidatori per protesta nel 1967, proprio durante il Festival.[MORE]

Tiziano Ferro si è esibito con “Mi sono innamorato di te” e, proprio come il pubblico, si è mostrato profondamente commosso e onorato per aver avuto l'opportunità di omaggiare un artista così bravo e importante come Tenco. Le sue canzoni, infatti, si ricordano ancora oggi.

La prima concorrente che ha aperto definitivamente la gara è stata Giusy Ferreri, che ha cantato per la prima volta “Fa talmente male”. È seguita poi l'esibizione di Fabrizio Moro, con “Portami via”; di Elodie, con “Tutta colpa mia”; Lodovica Comello, con “Il cielo non mi basta”; Fiorella Mannoia, con “Che sia benedetta”; Alessio Bernabei, con “Nel mezzo di un applauso”; Al Bano, con “Di rose e di spine”; Samuel, con “Vedrai”; Ron, con “L'ottava meraviglia”; Clementino, con “ragazzi fuori”, e Ermal Meta, con “Vietato morire”.

Quasi tutte le canzoni hanno convinto il pubblico, ma sembra che, secondo i primi risultati, i cantanti che sono più a rischio sono Giusy Ferreri, Clementino e Ron.

Chiara Fossati

immagine da www.trentinocorrierealpi.it