Flat tax: Proietti (Uil), tagliare tasse, meglio le detrazioni

1365
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ROMA, 13 LUGLIO - Bisogna tagliare le tasse su dipendenti e pensionati, ma l'ipotesi di flat tax cir...

ROMA, 13 LUGLIO - Bisogna tagliare le tasse su dipendenti e pensionati, ma l'ipotesi di flat tax circolata non raggiungerebbe questo risultato: meglio intervenire utilizzando le detrazioni, piuttosto che riducendo le aliquote. E' quanto afferma il segretario Confederale della Uil, Domenico Proietti, a commento dello studio realizzato dal sindacato sull'ipotesi di riduzione dell'Irpef a tre aliquote, nel progetto 'flat tax' del governo. "È assolutamente necessario tagliare le tasse ai lavoratori dipendenti ed ai pensionati - afferma Proietti - L'ipotesi circolata in questi giorni di una riforma dell'Irpef con tre aliquote produrrebbe, rispetto all'attuale sistema, una minima riduzione delle tasse ai lavoratori dipendenti". Proietti spiega che solo per l'1,18% dei lavoratori dipendenti, quelli sopra i 100.000 euro il beneficio sarebbe concreto, mentre per quelli sotto i 30.000 euro "l'impatto sarebbe nullo o minimo". "Per la Uil la via da seguire per ridurre le tasse ai lavoratori dipendenti e pensionati è agire sulle detrazioni specifiche".

InfoOggi.it Il diritto di sapere