• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Fonti, dl liquidità entro lunedì, decreto aprile entro 15

Lazio > Roma

ROMA, 02 APR - Il decreto legge per dare liquidità alle imprese arriverà in Consiglio dei ministri "entro lunedì", mentre il decreto con le nuove misure a sostegno di imprese e lavoratori dovrebbe essere varato tra il 15 e il 16 aprile. 

E' quanto sarebbe emerso, secondo diverse fonti, nell'incontro a Palazzo Chigi tra il premier Giuseppe Conte e i capigruppo di maggioranza, presenti i ministri Federico D'Incà, Roberto Gualtieri e il sottosegretario Riccardo Fraccaro. 

Cercare fino in fondo un'intesa con l'opposizione. E' la linea che, a quanto riferiscono fonti presenti all'incontro, il premier Giuseppe Conte ha indicato ai capigruppo di maggioranza riuniti a Palazzo Chigi. Più di uno tra i presidenti dei gruppi di maggioranza, come il Dem Andrea Marcucci, avrebbero spinto per un'approvazione rapida del decreto Cura Italia, spiegando al premier che nonostante le dichiarazioni, finora sul piano parlamentare non sono arrivati segnali significativi. Il premier avrebbe riferito che domani ci sarà, come annunciato dai ministri Gualtieri e D'Incà, un nuovo incontro con i rappresentanti dell'opposizione: la volontà del governo è collaborare e accogliere proposte nel decreto che si varerà ad aprile. 

L'invito sarebbe quello di trasformare gli emendamenti onerosi al decreto Cura Italia in ordini del giorno, così come ha accettato di fare la maggioranza: le proposte saranno poi recepite nel decreto di aprile. 

La nostra apertura - spiega una fonte di maggioranza - è sincera ma ci deve essere coerenza tra quello che si dice negli incontri e il comportamento parlamentare delle opposizioni.