• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Franceschini: "Dagli Uffizi a Boboli un unico museo"

Toscana

FIRENZE, 4 DICEMBRE 2014 - "Un unico complesso museale che comprenda Uffizi, Corridoio Vasariano, Galleria Palatina, Palazzo Vecchio, Ponte Vecchio, Palazzo Pitti e i Giardini di Boboli". È questa la nuova idea del ministro della Cultura Dario Franceschini sposata anche dal sindaco di Firenze Dario Nardella. [MORE]

«Il percorso di una bellezza unica al mondo da Palazzo Vecchio a Palazzo Pitti attraverso gli Uffizi, il Corridoio Vasariano, Ponte Vecchio, dovranno poterlo percorrere tutti», ha dichiarato Franceschini che ieri mattina a Firenze ha partecipato al Btpo. Per la parte «statale», ha poi spiegato il ministro, «è logico e coerente per molte ragioni storiche e artistiche, che gli Uffizi, autonomi in base alla riforma, comprendano, oltre al Corridoio Vasariano, anche la Galleria Palatina, gli altri musei di Palazzo Pitti e i Giardini di Boboli. Un unico complesso museale, stupefacente per ampiezza, collezioni e bellezza».

«Con il sindaco Nardella», ha concluso, «condividiamo poi l’idea che debba essere aperto al pubblico il passaggio tra Palazzo Vecchio e Gli Uffizi, rendendo ancor più incredibile il percorso museale. Certo ci sono problemi amministrativi, di accessibilità e di sicurezza, in particolare per il Corridoio Vasariano, ma con un obiettivo così ambizioso davanti, i problemi si possono risolvere tutti».

«Condivido il progetto del ministro. Per Firenze e Palazzo Vecchio è una grande opportunità» ha infine commentato il sindaco.
 

Giuseppe Sanzi