• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Governo, resta nodo Conte. M5S: Italia non può aspettare PD centinaio

Lazio > Roma

ROMA 26 AGOSTO - Resta il nodo premier nelle trattative di governo in corso tra Pd e M5s. "Siamo pronti già oggi" a vederli "per capire come andare avanti", afferma Zingaretti ribadendo però la necessità di una "discontinuità anche sui nomi". Ma Di Maio non arretra su Conte e attacca: "L'Italia non può aspettare il Pd". Centinaio dalla Lega intanto spera che si possa trovare il modo per "recuperare il rapporto" con M5s. Oggi previsti il vertice dei big pentastellati e i tavoli dem con sindaci e governatori.