I 4 Giovani morti nel cosentino, Algieri, Chiappetta, Lentini e Iantorno: Le reazioni

2235
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
Il Presidente della Regione, Mario Oliverio, esprime dolore e cordoglio per la scomparsa dei quattro...

Il Presidente della Regione, Mario Oliverio, esprime dolore e cordoglio per la scomparsa dei quattro giovani che, nella notte, hanno perso la vita in un incidente stradale a Rende."In circostanze come questa -afferma Oliverio- resta solo il silenzio. Le parole non servono. Alle famiglie distrutte dal dolore esprimo la tutta la mia vicinanza ed auguro agli altri due giovani rimasti feriti nel medesimo incidente, una pronta guarigione e un rapido ritorno alla vita". Il Presidente Oliverio, prima di svolgere il suo intervento, ha chiesto all'assemblea dei volontari riunita a Lamezia Terme un minuto di raccoglimento per ricordare le giovani vite.

SindacoIl sindaco Mario Occhiuto, è una giornata buia "La città di Cosenza è affranta dal dolore. La nostra comunità piange la scomparsa di quattro giovanissime vite". Il sindaco Mario Occhiuto esprime il suo cordoglio per i ragazzi che sono rimasti vittime di un incidente stradale nella notte tra sabato e domenica sulla strada statale 107 nei pressi del centro abitato di Rende, con altri due feriti in gravi condizioni. "Abbiamo avuto un terribile risveglio - aggiunge il primo cittadino - Penso al futuro spezzato, ai sogni interrotti e all'inimmaginabile sofferenza delle famiglie che hanno perso i loro ragazzi. Non ci sono parole. Ci stringiamo con un forte abbraccio ai genitori, ai parenti, agli amici. Alessandro, Ernesto, Mario e Paolo, che avevano un'intera vita davanti, sono oggi i figli di tutti noi. Una giornata buia, Cosenza è in lutto".

 

InfoOggi.it Il diritto di sapere