Il Tour #NonCiFermaNessuno, con Luca Abete, fa tappa a Reggio Calabria

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
REGGIO CALABRIA, 7 NOVEMBRE 2015 – L’inviato di Striscia la Notizia, l’11 novembre...

REGGIO CALABRIA, 7 NOVEMBRE 2015 – L’inviato di Striscia la Notizia, l’11 novembre sarà all’Università degli Studi Mediterranea, nell’Aula Magna di architettura, per incontrare gli studenti. L’obiettivo principale è creare una community dell’ottimismo e donare pacchi di pasta al Banco Alimentare.

Con ottimismo ed entusiasmo arriva anche in Calabria il Tour #NonCiFermaNessuno con Luca Abete. Mercoledì 11 novembre l’Università degli Studi Mediterranea ospiterà la tappa del tour #NonCiFermaNessuno. Il progetto è stato ideato dallo stesso Abete, e dopo il successo della scorsa edizione che ha visto il coinvolgimento di più di ventimila studenti, fa tappa anche in Calabria con un obiettivo molto importante: ricercare "donatori di entusiasmo” e coinvolgere tantissimi studenti per una speciale finalità benefica. Il meccanismo è semplice: per ogni contributo positivo ispirato all’hashtag #NonCiFermaNessuno inviato sul sito www.noncifermanessuno.net e attraverso l'app ufficiale del tour verrà donato un pacco di pasta al Banco Alimentare. Già più di 1000 i contributi raccolti nelle precedenti tappe e più di 600 app scaricate, che dimostrano la grande partecipazione degli studenti e la bontà dell’iniziativa.

“Ho creduto fortemente nella tappa a Reggio Calabria perché è una terra piena di bellezza, ma che vive spesso disagi atavici, dalla costruzione della Salerno-Reggio Calabria al problema temporali degli ultimi giorni. Frequento spesso queste zone, qui ho tanti amici e mi auguro che questa tappa possa quindi diventare l’ennesima festa dell’ottimismo al grido #NonCiFermaNessuno” ha commentato Luca Abete. “Facciamo tappa a Reggio in un momento molto difficile per tutta la Calabria. Solo la scorsa settimana in questa regione sono caduti 600 mm. di pioggia in 48 ore! A tutti i calabresi ho manifestato la mia solidarietà sulla mia fanpage e li ho invitati a scrivere alla nostra redazione per casi di disagio rilevanti. Sono vicino a queste persone”.

Dalla mattina, l’università ospiterà, in un’area dedicata, i desk dell’iniziativa e delle numerose aziende partner che partecipano al progetto e offrono gadget, informazioni e possibilità di inserimento lavorativo. Alle ore 11 ci sarà l'evento con Luca Abete nell’Aula Magna di Architettura: un incontro durante il quale l’inviato di Striscia svela se stesso, i suoi esordi, e grazie al suo racconto regala agli studenti messaggi positivi e carichi di speranza. Al grido di #NonCiFermaNessuno Abete offre ai ragazzi un modo diverso di affrontare la vita, con un unico motto: non arrendersi mai davanti alle difficoltà. Al progetto partecipano anche quest’anno vari partner tra cui: ASUS, il Centro di Ricerca e Servizi Impresapiens – Università La Sapienza, PoliEco, Tecnocasa, Best Western Italia, Pasta Antonio Amato e Pasta Lori, Banco Alimentare, MyWeb School, Uisp, E.b.esse, Radio 105 (radio ufficiale) e Uninews24.

InfoOggi.it Il diritto di sapere