Incendio a Messina: fermati tre minori

21
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
MESSINA, 24 LUGLIO – “Abbiamo fatto una stupidaggine”, è quanto dichiarato ...

MESSINA, 24 LUGLIO – “Abbiamo fatto una stupidaggine”, è quanto dichiarato da uno dei tre minori responsabili di aver appiccato un incendio, sabato scorso, che ha bruciato le colline dell'area di Fondo Fucile, a Messina.

Si tratta di una ragazza 14enne e due ragazzini di 13 e 15 anni. Gli agenti delle volanti sono stati allertati dalle molteplici telefonate effettuate dai cittadini preoccupati per le fiamme. Alcune persone avevano notato i tre minori aggirarsi per la collina ed erano in possesso di accendini quando sono stati fermati dai poliziotti.

I vigili del fuoco, informati dalla sala operativa della Questura, sono accorsi sul luogo, riuscendo a bloccare l'incendio, evitando che le fiamme raggiungessero le abitazioni ubicate ai piedi della collina. Sfortunatamente, una vasta porzione di vegetazione è stata distrutta. Attualmente, i tre ragazzi sono stati denunciati per incendio boschivo ed affidati alle famiglie. Sono ancora ignoti i motivi del gesto.

 

 

 

Immagine da: questure.poliziadistato.it

Caterina Apicella

InfoOggi.it Il diritto di sapere