Lanciava chiodi sulle strade, 66enne denunciato nel Cosentino

281
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
COSENZA, 6 FEBBRAIO - Un uomo di 66 anni, L.D., e' stato denunciato dai carabinieri per attenta...

COSENZA, 6 FEBBRAIO - Un uomo di 66 anni, L.D., e' stato denunciato dai carabinieri per attentato alla sicurezza dei trasporti, in quanto nelle settimane scorse aveva cosparso di chiodi alcune vie di San Demetrio Corone (Cosenza), provocando diverse forature agli ignari automobilisti che vi transitavano. Tutto ha avuto inizio qualche settimana fa, quando per le vie del paese erano state trovate decine di chiodi, con una punta di oltre 1 cm, gettati sul manto stradale, che avevano arrecato non pochi problemi agli utenti della strada. Molti cittadini si erano recati dai carabinieri per denunciare i fatti. I militari hanno organizzato dei servizi di osservazione, anche con l'uso di un'auto civetta.

Le indagini hanno portato ad un uomo del posto, anche se anagraficamente residente in Germania. I militari hanno perquisito la sua abitazione, scoprendo un migliaio di chiodi dello stesso tipo di quelli sequestrati lungo le vie del centro cittadino. Materiale non in commercio in Italia, ma proveniente dall'estero, probabilmente dalla Germania, dove l'uomo spesso si reca. Il movente delle azioni dell'uomo e' da ricondurre a dei litigi che aveva avuto con diversi abitanti di San Demetrio Corone.

InfoOggi.it Il diritto di sapere