Lettera Ue su Stabilità: «Italia devia dagli obiettivi bilancio»

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
FIRENZE, 23 OTTOBRE 2014 - La Commissione Europea ha inviato all'Italia una lettera, nella quale si ...

FIRENZE, 23 OTTOBRE 2014 - La Commissione Europea ha inviato all'Italia una lettera, nella quale si evidenzia che il Paese avrebbe deciso di intraprendere «Una deviazione significativa» in merito agli obiettivi fissati per il bilancio del 2015.

Riferendosi alla manovra di Stabilità, l'Unione Europea ha richiesto che venga fornita una risposta entro ventiquattro ore. Inoltre, viene specificato che la Commissione intende sapere «Come l’Italia potrebbe garantire il pieno rispetto dei suoi obblighi di politica finanziaria» del prossimo anno.

Il Ministero dell'Economia ha fatto sapere: «La Commissione ha chiesto all’Italia informazioni aggiuntive sulla manovra che ne chiariscano le ragioni e i presupposti. Gli uffici tecnici del Ministero sono già in contatto con la direzione ECFIN a Bruxelles, così come il governo italiano è in contatto con la Commissione Europea».

Nella lettera, si legge infine: «La Commissione intende proseguire un dialogo costruttivo con l'Italia al fine di arrivare ad una valutazione conclusiva. Vorremmo ottenere una risposta al più presto e, se possibile, entro il 24
Ottobre. Ciò consentirebbe alla Commissione di tenere conto dei pareri dell' Italia per quanto concerne un' ulteriore procedura».

(Immagine da serbianmonitor.com)

Per approfondire
Lettera della Commissione Europea

Alessia Malachiti

InfoOggi.it Il diritto di sapere