• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Lukaku piega l'Udinese, il Milan non va oltre il pari

Friuli Venezia Giulia > Udine

UDINE, 2 FEBBRAIO 2020- L'Inter vince e lo fa grazie alle giocate del suo bomber, Romelu Lukaku, che si sbarazza della resistenza dell'Udinese grazie a due giocate individuali. La squadra di Conte, per oltre 60 minuti aveva subito gli attacchi dei friulani, spinti da Fofana e De Paul, anche oggi imprendibili. Conte aveva puntato dall' inizio sul giovane Esposito, che peró, nella ripresa ha lasciato spazio a Sanchez, che subito ha fatto svoltare il match.

Altro cambio decisivoé stato quello Eriksen-Brozovic, con il croato decisivo nel primo gol e nella gestione del pallone dopo il secondo gol, quello messo a segno da Lukaku su penalty. L'Inter vince e conquista tre punti su un campo molto ostico. Conte può sorridere e preparare al meglio il derby, in cui si ritroverá di fronte due brutti clienti come Rebic e Ibrahimovic.

I rossoneri nel pomeriggio erano stati bloccati da un Verona ordinato e ben allenato. Gli scaligeri, pur in inferiorità numerica negli ultimi 20 minuti, hanno ottenuto un pareggio. I rossoneri sono ora a meno sette dalla zona Champions e a pari punti con il Cagliari sesto. Nel prossimo match il Milan avrá a disposizione anche Ibra, Bennacer e Kjaer, giocatori assenti contro l'Hellas. Pioli vuole vincere il derby per agganciare la zona Champions, l'Inter non vuole perdere terreno dalla Juventus, che trainata da Ronaldo continua a non sbagliare un colpo.