Meteo: Temperature in forte aumento ma trappole temporalesche, ecco quando e dove

1785
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
La pressione atmosferica è in fase di ulteriore aumento sull'area mediterranea e sull'Italia g...

La pressione atmosferica è in fase di ulteriore aumento sull'area mediterranea e sull'Italia grazie all'espansione da sud dell'anticiclone africano. Il quadro meteorologico generale sarà dunque improntato verso un ulteriore consolidamento della stabilità atmosferica su gran parte del nostro Paese con temperature in forte aumento. Tuttavia, deboli infiltrazioni d'aria fresca ed instabile provenienti dal vicino Atlantico continueranno ad accarezzare alcuni angoli d'Italia, favorendo lo sviluppo di numerose trappole temporalesche. Insomma, sole si, ma attenzione ai temporali. Vediamo dove colpiranno.

La mattinata di domenica 21 luglio si aprirà all'insegna del bel tempo a parte qualche nuvoletta di passaggio sulle coste tirreniche e a ridosso dei rilievi alpini. Nelle ore pomeridiane e serali ecco che l'atmosfera tenderà a caricarsi di energia a causa del contrasto tra l'aria fresca atlantica e quella calda preesistente. Ci attendiamo dunque una fase meteo più instabile con rovesci e temporali. Le aree maggiormente colpite saranno i comparti alpini e prealpini ed occasionalmente le dorsali appenniniche del centro Italia. Verso sera alcuni temporali potranno spingersi dalle prealpi fino ai settori pedemontani specie nelle zone del triveneto per poi esaurirsi nel corso della tarda serata. Sul resto del paese invece, il sole dominerà indisturbato specialmente sulle zone pianeggianti e lungo i litorali.

Attenzione anche alle temperature, previste in forte aumento al centro nord e sulle zone interne della Sardegna. Su questi settori avremo valori già superiori alla media stagionale. Caldo già afoso sulla Pianura Padana e nelle zone interne del Centro. Sintomo che qualcosa "bolle" in pentola?
Notizia segnalata da (iLMeteo)

InfoOggi.it Il diritto di sapere