• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Meteo: Weekend, probabili precipitazioni, anche sotto forma temporalesca. Ecco l'evoluzione

Calabria > Catanzaro

Meteo: Weekend, ci attende una sorpresa per sabato 11 e domenica 12. la conferma arriva dall'ultimo aggiornamento

Il prossimo weekend potrebbe segnare una svolta fondamentale verso la stagione autunnale, o quanto meno darne una prima seria avvisaglia. La conferma è arrivata poco fa, con l'ultimo aggiornamento dell'APP ufficiale che ha ribadito che è attesa una sorpresa proprio a cavallo del fine settimana: insomma pare che qualcosa possa iniziare a sbloccarsi, la lunga estate potrebbe avere ormai i giorni contati.

Ma andiamo con ordine analizzando tutte le novità attese per sabato 11 e domenica 12 settembre.

Già dalla giornata di venerdì 10 si formerà un ciclone mediterraneo destinato a condizionare pesantemente lo scenario meteorologico sul nostro Paese: si tratta, in sostanza, di una vasta area depressionaria che trae la propria energia dalle temperature ancora fin troppo elevate delle acque superficiali dei nostri mari, reduci da una bollente estate. La traiettoria di questo vortice seguirà una direttrice ovest-est, spostandosi dalle Isole Baleari verso la Sardegna e il basso Tirreno.

Ma quali saranno le reali conseguenze per il weekend?

A partire dalla giornata di sabato 11 ci aspettiamo le prime forti precipitazioni, anche sotto forma temporalesca, su Campania, Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia, ma attenzione perché il tempo sarà piuttosto instabile anche su parte del Nordest dove, specie nel corso delle ore pomeridiane, potranno verificarsi dei rovesci, a carico soprattutto di Alpi, Prealpi e pure delle adiacenti pianure di Veneto e Friuli-Venezia Giulia.

Domenica 12 il vortice continuerà la sua corsa verso levante provocando le ultime piogge e temporali all'estremo Sud, prima di allontanarsi verso la Grecia.
Sul resto dell'Italia pare confermarsi una maggiore stabilità atmosferica con sole e temperature più che gradevoli. Tuttavia, le prime avvisaglie autunnali che caratterizzeranno il prossimo weekend, rischiano di fare da apripista a un più intenso ed organizzato fronte perturbato che dovrebbe irromperà verosimilmente sul nostro Paese nel corso della prossima settimana.
Ma su questo sarà necessario riaggiornarci. (iLMeteo)

In aggiornamento