Mice VdA, i castelli valdostani in affitto per meeting e convegni

26
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
AOSTA, 26 MAGGIO 2015 – L'assessore regionale al turismo, Aurelio Marguerettaz, ha rispo...

 AOSTA, 26 MAGGIO 2015 – L'assessore regionale al turismo, Aurelio Marguerettaz, ha risposto a un'interrogazione parlamentare del Movimento 5 Stelle per conoscere le attività svolte dal VdA visitors and Convention Bureau per lo sviluppo del turismo congressuale in Valle d'Aosta, istituito nel 2013 dopo la firma di un protocollo di intesa tra l'Amministrazione regionale e la Casinò de la Vallée spa.

“Stiamo lavorando con l'assessorato alla cultura per arrivare ad una gestione organizzata dell'affitto delle location per eventi, effettuando, nell'ambito del progetto Mice, uno studio con altri castelli e dimore storiche per determinare un tariffario d'uso dei castelli valdostani. La prima attività svolta, in collaborazione con l'associazione degli albergatori della Valle d'Aosta e i Comuni, è stata quella della ricognizione dell'offerta: una mappatura capillare di tutte le location idonee ad ospitare eventi congressuali, raccogliendo informazioni tecniche, materiale iconografico, disponibilità di camere in alberghi nelle immediate vicinanze. Sono stati quindi individuati 8 cluster territoriali, ossia le aree di interesse per l'offerta Mice (Meeting, Incentive, Conference, Exhibition) in Valle d'Aosta, che sono quelle zone che hanno la maggiore concentrazione di location unita ad un'adeguata dotazione di camere d'albergo; le location che presentano la maggiore attrattività e sulle quali si concentrerà quindi l'attività di comunicazione e promozione; i punti di forza che contraddistinguono l'offerta Mice VdA e il relativo messaggio”.

Identificati inoltre anche i mercati esteri interessati alla faccenda, in particolare Regno Unito e Svizzera: “A ottobre”, prosegue Marguerettaz, “a Saint-Vincent giungeranno 300 persone per partecipare al convegno annuale degli operatori della comunicazione istituzionale denominato 'ComLab' ed è in corso la candidatura di Courmayeur per l'attrazione nel 2017 dello Ski Meeting Interbancario”.

Foto: aostasera.it

Dino Buonaiuto

InfoOggi.it Il diritto di sapere