Omicidio ad Alghero: arrestato presunto assassino

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
ALGHERO (SS), 6 APRILE - I carabinieri del comando provinciale di Sassari hanno arrestato durante la...

ALGHERO (SS), 6 APRILE - I carabinieri del comando provinciale di Sassari hanno arrestato durante la notte il giovane sospettato di aver ucciso ieri sera ad Alghero Alberto Melone, 19 anni, barista, freddandolo con un colpo di pistola tra il petto e il collo all'interno di un appartamento in piazza del Teatro. Il nome dell'arrestato e i dettagli della vicenda, su cui la Procura di Sassari ha aperto un'inchiesta, saranno forniti nel corso di una conferenza stampa prevista per stamattina. Si chiama L. S., 18 anni, il giovane arrestato dai carabinieri del comando provinciale di Sassari per l'omicidio di Alberto Melone, 19 anni. 

La svolta è avvenuta nella notte. Ascoltato a lungo dagli investigatori e dal sostituto procuratore Mario Leo come persona informata dei fatti, L.S. sarebbe crollato e avrebbe ammesso l'omicidio avvenuto all'interno dell'appartamento in cui vive, al primo piano di piazza del Teatro. Sino a ieri notte aveva retto la versione secondo cui nell'abitazione aveva fatto irruzione un'altra persona e che, una volta accolto in casa, avesse sparato un colpo di pistola tra il petto e il collo di Melone, ferendolo mortalmente.  Le indagini portate avanti sino a questa mattina e i rilievi scientifici hanno permesso di delineare un'altra verità

InfoOggi.it Il diritto di sapere