Ottawa: terrore al Parlamento, 2 morti

23
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
OTTAWA (CANADA), 23 OTTOBRE 2014 – Secondo le prime ricostruzioni, l’assalto di ieri al...

OTTAWA (CANADA), 23 OTTOBRE 2014 – Secondo le prime ricostruzioni, l’assalto di ieri alla sede del Parlamento federale di Ottawa, sarebbe di natura terroristica – probabilmente di matrice jihadista. Si è trattato di «Un attacco spregevole» ha dichiarato dopo la sparatoria il premier canadese Stephen Harper, che ha aggiunto, rivolgendosi alla Nazione: «Saremo vigili contro coloro che cercano di farci del male. Non saremo mai intimiditi, manterremo il Canada sicuro».

«La sparatoria in Canada è una tragedia. Siamo tutti scioccati», è invece il commento del presidente degli Stati Uniti Barack Obama, esortando ad «essere vigili».

«Ho seguito con grande sconcerto i recenti eventi che hanno riguardato un attacco terroristico a Ottawa e Montreal», scrive il premier Matteo Renzi nella lettera inviata ad Harper, aggiungendo le «Sentite condoglianze da parte del governo italiano e di tutti gli italiani».

Al momento sembra essere cessato il coprifuoco nell’area in cui si trova il Parlamento di Ottawa. Gli agenti della polizia hanno identificato l'assalitore rimasto ucciso, Michael Zehaf-Bibeau, cittadino canadese convertito all'Islam (32 anni). Era invece era italo-canadese, Nathan Cirillo (24 anni), il militare ucciso nel corso dell’irruzione. Tre persone, ricoverate con ferite non gravi, sono state inoltre dimesse dall’ospedale.

 


Domenico Carelli

(Foto: il messaggero.it)

InfoOggi.it Il diritto di sapere