Palermo, rassegna "Libri in cantina": degustazione vini e presentazione ricettario di cucina russa

24
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
[Riceviamo e pubblichiamo] PALERMO, 18 GIUGNO 2015 - Nell’ambito della rassegna “Libri ...

[Riceviamo e pubblichiamo]

PALERMO, 18 GIUGNO 2015 - Nell’ambito della rassegna “Libri in cantina”, appuntamento venerdì 19 giugno, alle ore 17 e 30, presso la Cantina Cavour di via Cavour n. 7, a Palermo, per la degustazione gratuita dei vini dell'azienda Gorghi Tondi, della mozzarella di bufala artigianale campana e per presentare il libro di Tatiana Kalinina, “Non solo caviale. Le ricette della cucina tradizionale russa” (Ed. La Zisa). Ne discuteranno Elena Korzh, direttrice dell’Istituto di lingua e letteratura “Alexandr Puskin”, e Davide Romano, giornalista.

Il libro

Spesso ci si accosta alla cultura gastronomica di un paese straniero in maniera stereotipata e scontata, per cui Russia a tavola è, quasi sempre, sinonimo di caviale, insalata e vodka. In
realtà, le ricette della cucina tradizionale russa, qui presentate – dagli innumerevoli antipasti ai primi come il borsc, ai secondi come la kascia, alla pasticceria con i suoi bliny e i suoi piroghi, fino alle bevande e al rituale del tè –, offrono al lettore una visione molto più ampia di ciò che il cibo rappresenta per i russi. Non un semplice ricettario, dunque, ma un vero e proprio racconto per far conoscere, a grandi linee, la storia della cucina russa e, allo stesso tempo, sperimentare le ricette base che spiegano, in modo molto semplice, come preparare alcuni dei piatti tradizionali più amati dai russi. Seguendo il consiglio dell’autrice, è un libro da leggere quasi come un piccolo romanzo, lasciandosi trasportare nel tempo alla scoperta di odori e sapori sconosciuti.

L’autrice

Tatiana Kalinina, nata a San Pietroburgo nel 1975. Dopo la laurea e il dottorato presso l’Università Statale Pedagogica di San Pietroburgo A. I. Herzen, ha insegnato per alcuni anni come docente di scuola elementare e media ed è stata organizzatrice di eventi e programmi culturali a San Pietroburgo. Trasferitasi poi in Italia, ha conseguito la laurea in Scienze per la Comunicazione Internazionale, presso la Facoltà di Lingue e Letterature straniere dell’Università di Catania. Vive in Sicilia dal 2004, dove lavora, attualmente, come guida turistica.

Comunicato stampa

Casa Editrice La Zisa

InfoOggi.it Il diritto di sapere