Pallavolo Messina: l'under 17 alla finale regionale

28
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
MESSINA, 17 MAGGIO 2013 - Altro grande successo per la Pallavolo Messina, proveniente sempre da...

MESSINA, 17 MAGGIO 2013 - Altro grande successo per la Pallavolo Messina, proveniente sempre dalle formazioni giovanili. La formazione under 17 guidata da mister Flavio Ferrara, infatti, ha conquistato la finale regionale di categoria superando la fase interprovinciale. Al palaRussello la compagine peloritana (ospitante) ha battuto l'Us Volley Modica (25-17/25-15/25-22) e l'Apd Club Leoni (29-27/ 25-19/ 25-19), entrambe con il secco risultato di 3 a 0.

Questi gli atleti che hanno fatto parte del gruppo che ha conquistato il prestigioso traguardo: Amagliani, Romeo Marco, Romeo Giovanni, Alaimo, Nitopi, Scimone, Pintaudi, Buzzanca, Briguglio, Siragusano, D'Andrea Alessandro. L'organico è composto da elementi della Pallavolo Messina, dello Sport Volley Brolo, del Savio e della Pallavolo Santa Teresa. Questo testimonia ancora una volta la bontà del progetto di collaborazione tra le società del territorio, finalizzato a mettere in rete le singole forze per far crescere i migliori prospetti locali. A testimonianza dell'intesa avviata, il secondo di mister Ferrara è stato Peppe Ricciardello.

Per la Pallavolo Messina è la seconda finale regionale della stagione conquistata dopo quella ottenuta dall'under 19. Le finali regionali si svolgeranno a Catania (22-23 maggio), dove i giallorossi sfideranno la società organizzatrice, la Bruno Euronics Volleyschool, la Polisportiva Libertas Partanna e la Socialvolley Iperclub. Lo “scherzo del destino” mette di fronte due della quattro finaliste della finale regionale under 19, Messina e Partanna, già avversarie nelle semifinali di Messina.

“Hanno fatto un bel regalo a tutti noi - ha commentato mister Ferrara -. I ragazzi sono stati brillanti nonostante le due partite consecutive disputate, mostrando un'ottima organizzazione di gioco e grande disponibilità verso la squadra. Aspettative? I catanesi sono favoriti, potendo contare su un consorzio di squadre. Partanna non è da meno ed è detentrice del titolo. E poi ci siamo noi che vogliamo essere la sorpresa. Dovremo essere grintosi, soprattutto giovedì, giorno delle finali. Guardiamo un passo alla volta, ora ci godiamo questa soddisfazione”. 

InfoOggi.it Il diritto di sapere