Pallavolo Messina: La seconda squadra ammessa in serie C

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
MESSINA, 10 AGOSTO 2013 - La seconda squadra della Pallavolo Messina è stata ripescata d...

MESSINA, 10 AGOSTO 2013 - La seconda squadra della Pallavolo Messina è stata ripescata dalla serie D alla serie C. La Federazione, a causa della rinuncia di tante formazioni, ha verificato la disponibilità del club ad ottenere l'ammissione alla serie superiore, ottenendo risposta positiva. Tale salto di categoria permetterà ai giovani che compongono l'organico giallorosso, ma anche ad alcuni atleti messinesi, di cimentarsi in un campionato importante e di livello. Inoltre, dopo tantissimi anni, la città rischiava di non essere più rappresentata in questa serie. Un elemento penalizzante che il movimento pallavolistico cittadino e la federazione, non potevano permettersi. «Si tratta, è evidente, dell'ennesimo atto d'amore verso la città e verso questo sport, compiuto con spirito di sacrificio - commenta il vice presidente, Gigi Guerrera -. L'aggravio in termini di costi, per quanto riguarda il budget, non è elevato specie se rapportato alle possibilità che offre la militanza in serie C. Lo meritano i nostri giovani. Affronteremo tante squadre della provincia, ma non solo, molto attrezzate, che puntano al salto di categoria. Noi non avremo pressioni di classifica ma vogliamo fare bene».

La Pallavolo Messina, intanto, ha affidato la panchina della squadra che militerà in serie C ad Antonio Locandro, tecnico preparato che farà anche parte dello staff della prima squadra (a breve verrà presentato nella sua interezza) nel ruolo di vice di Flavio Ferrara, con il quale ha già lavorato, sempre nel ruolo di secondo, nel Savio (B2). Ex giocatore, palleggiatore, Locandro ha giocato anche in serie A. Da allenatore tanta gavetta nei camponati regionali ed una predisposizione innata nel lavoro di crescita dei giovani. La carriera di tecnico è iniziata nella Zanclon, poi diverse esperienze tra le quali quella nel settore giovanile della Pallavolo Messina nella stagione 2009/2010. Si tratta quindi di un ritorno in giallorosso. Nel curriculum anche una promozione dalla D alla C maschile, con lo Sporting Futura Castello (stagione 2007/2008). Attualmente è selezionatore provinciale Fipav, fresco vincitore dell'edizione 2013 del “Trofeo delle Province - Memorial Picciurro”, un trofeo che al comitato peloritano mancava da tanto tempo. Contemporaneamente Locandro fa parte dello staff federale regionale; nell'ultimo “Trofeo delle Regioni-Kinderiadi” disputate a luglio nelle Marche, ha operato nel ruolo di secondo di Ivan Tamburello, tecnico della rappresentativa siciliana.

Sull'accordo con la Pallavolo Messina ha detto: «Sono molto contento di intraprendere questa nuova avventura. Conosco già la società, ho lavorato con Flavio Ferrara e sono certo che ci troveremo bene. Per quanto riguarda la serie C, l'obiettivo è far crescere i nostri prospetti ma cercheremo comunque di stare nelle posizioni di vertice. Rappresentiamo la città nella categoria e non vogliamo fare cattive figure». La carica è quella giusta. 

Redazione

InfoOggi.it Il diritto di sapere