Pomezia, incendio al capannone della Eco X. Evacuati 90 bambini in gita

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
POMEZIA, 5 MAGGIO - Un incendio alla “Eco X”, l'azienda di Pomezia che si occupa di lavo...

POMEZIA, 5 MAGGIO - Un incendio alla “Eco X”, l'azienda di Pomezia che si occupa di lavorare la plastica ottenuta dai rifiuti, sta distruggendo gran parte dei capannoni sprigionando una fittissima nube nera che sta coprendo il cielo di parte della città.

Le fiamme sono divampate intorno alle otto di questa mattina. “Non riusciamo a capire cosa sia successo, il fuoco è partito dalla parte posteriore dello stabilimento. Per fortuna abbiamo fatto in tempo a uscire tutti”, ha raccontato uno degli operai entrato a lavorare in azienda pochi minuti prima dell'inizio dell'incendio.

Le fiamme hanno già distrutto gran pare del capannone principale e sono in pericolo anche le palazzine vicine dove sono situati gli uffici. La preoccupazione sta salendo anche per i fusti di gasolio presenti nel cortile e utilizzati per il rifornimento dei mezzi di trasporto.

Il fumo divampato dalle fiamme si sta diffondendo molto velocemente ed è ben visibile anche dai Castelli Romani, Ardea, Anzio, Ostia e Nettuno. Una scolaresca di novanta bambini, in gita in un'azienda agricola poco distante dalla Eco X, è stata evacuata.

Sul posto sono giunte diverse squadre dei Vigili del fuoco di Roma e Pomezia, ambulanze, carabinieri della Forestale e Protezione civile. Si indaga sulla causa che ha scatenato l'incendio.

Chiara Fossati

immagine da ilcorrieredellacitta.it

InfoOggi.it Il diritto di sapere