Protesi per capelli: la risposta alla calvizie discreta e non chirurgica

58
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
08 GENNAIO 2016 - La perdita dei capelli è un cambiamento fisico che raramente viene acc...

08 GENNAIO 2016 - La perdita dei capelli è un cambiamento fisico che raramente viene accettato di buon grado, soprattutto se avviene improvvisamente e si sviluppa in tempi rapidi, in particolare in giovane età.
Sia per gli uomini che per le donne si tratta infatti di un trauma che porta spesso con sé reazioni di forte disagio, insicurezza o addirittura rifiuto della propria immagine. 

Fortunatamente oggi esistono sul mercato soluzioni diversificate e sempre più efficaci per ovviare al problema della calvizie, sia temporanea che irreversibile.

E se, da una parte, le tecniche chirurgiche (come l’autotrapianto) o le soluzioni minimamente invasive (come le terapie con cellule staminali) stanno facendo notevoli passi in avanti, parallelamente anche rimedi come le protesi per capelli come quelle di Cesare Ragazzi diventano ogni giorno più pratici e discreti.
Per chi soffre infatti di calvizie reversibile o semplicemente sceglie di risolvere il proprio problema senza ricorrere alla chirurgia, le protesi per capelli rappresentano la soluzione più efficace per vivere la propria quotidianità senza limitazioni.

Lungi dalle tradizionali “parrucche”, le protesi di nuova generazione sono infatti totalmente personalizzabili e realizzate su misura, ma soprattutto possono essere indossate in ogni momento della giornata e per qualunque tipo di attività, compreso il nuoto.

Questi particolari sistemi di infoltimento sono creati in genere con capelli veri, accuratamente selezionati all’origine, che vengono innestati su sottili basi polimeriche e traspiranti: per la realizzazione di una protesi per capelli di qualità, il cliente generalmente si sottopone ad una seduta in un centro tricologico specializzato, durante la quale gli vengono rilevati i parametri del cranio per la creazione del modello. Successivamente i capelli sono scelti in base alla tipologia più adatta e innestati accuratamente sulla base.

La protesi viene infine applicata e integrata ai capelli esistenti con appositi coesivi, testati dermatologicamente, che la rendono funzionale e discreta: il risultato è una chioma totalmente naturale, che consente di muoversi in piena libertà, senza limitazioni.

Soluzioni di questo tipo possono essere trattate esattamente come i capelli veri: via libera dunque a trattamenti, taglio, colore, lavaggio e acconciature! Unico accorgimento è che la manutenzione della protesi avvenga periodicamente, per mano di personale esperto e in centri tricologici specializzati, per assicurarne nel tempo igiene e bellezza.

InfoOggi.it Il diritto di sapere