Ramsey e Ronaldo ribaltano il Verona

1113
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
TORINO , 21 SETTEMBRE- Ramsey e Ronaldo regalano i tre punti alla Juventus, che vola a 10 punti...

TORINO , 21 SETTEMBRE- Ramsey e Ronaldo regalano i tre punti alla Juventus, che vola a 10 punti in classifica e attende il derby di stasera, sperando in un passo falso dell'Inter. All'Allianz Stadium i bianconeri faticano molto nei primi 15 minuti, in cui la squadra allenata da Juric alza il pressing fino a ridosso dell'area di rigore bianconera. E questo pressing, alla lunga, costringe Demiral a un errore clamoroso in area di rigore. Il difensore bianconero aggancia in area un giocatore del Verona, con l'arbitro che senza alcun dubbio assegna il calcio di rigore. Di Carmine dagli 11 metri non trasforma, ma sulla respinta del palo, il Verona colpisce una traversa clamorosa che fa dirigere la palla sui piedi di Veloso, che carica il sinistro e mette in rete con un gran tiro dal limite dell'area. Gli uonini di Juric esultano, ma la Juventus trova la giocata che vale il pari: Ronaldo serve Ramsey, che calcia e batte il portiere veronese, spiazzato anche da una deviazione. 

Il Verona, però, non subisce il colpo, e continua il suo gioco fatto di ritmo alto e di giro palla. A inizio ripresa, però, la Juventus usufruisce di un calcio di rigore, che Ronaldo trasforma senza problemi. Risultato di 2-1 e match ribaltato. Sarri sostituisce un Dybala molto mobile con Higuain, poi dà spazio a Pianjc, richiamando in panchina un appannato Bentancur. Nel finale sale in cattedra Buffon, che salva il risultato. La Juve prova ad arrotondare, ma complice un Higuain a mezzo servizio per una botta al naso, non riesce a pungere. Dopo 5 minuti l'arbitro fischia la fine. Vince la Juventus, ma il gioco ancora latita.

InfoOggi.it Il diritto di sapere