Rimini, inaugurata questa mattina la scuola elementare di "Gaiofana" [FOTOGALLERY]

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
RIMINI, 23 DICEMBRE 2013 - Taglio del nastro questa mattina della nuova scuola elementare di Gaiofan...

RIMINI, 23 DICEMBRE 2013 - Taglio del nastro questa mattina della nuova scuola elementare di Gaiofana. Tanti i bambini presenti che, come una sorta di regalo di Natale, hanno festeggiato insieme ai loro genitori e insegnanti la nuova struttura scolastica che, al ritorno dalle vacanze natalizie, sarà la loro scuola fino al termine del ciclo.

Insieme a loro il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi e il Vicesindaco con delega alle Politiche educative Gloria Lisi ed anche gli architetti del Comune di Rimini, Federico Pozzi e Chiara Fravisini, che hanno seguito dal nascere, passo a passo, la nuova scuola. Presenti anche il dirigente didattico Cristian Montanari, nonché il suo predecessore Fabbri. “Un impegno che ci siamo presi – ha detto il Vicesindaco Gloria Lisi - e che, grazie anche ai tecnici comunali e alle ditte che hanno condiviso con noi il percorso, abbiamo onorato a tempo di record, dando risposta alla forte criticità della vecchia scuola. Cinque mesi di tempo per realizzare un sogno che questa Amministrazione si era posta come obiettivo.

In tempo di slogan – ha esordito il Sindaco Andrea Gnassi a causa di un contrattempo arrivato con qualche ritardo – avrei dovuto dire “meno autisti, zero auto, più auto blu”, anche se questo vuol dire però che se buchi, come mi è successo, arrivi in ritardo. Ma, battute a parte, siamo qui e nessuno ci potrebbe negare questo momento di gioia per essere giunti all’obiettivo che ci eravamo prefissati. Non c’è niente di più bello che inaugurare, come stiamo facendo una scuola. E ancor più se questa scuola nasce dove serve e come serve. E’ anche questo un segno dell’idea di città e delle relazioni tra amministrazione e cittadini, verso un percorso di cambiamento non determinato dagli interessi di pochi - “il lotto da sbloccare in cambio del quale fai un investimento” - ma da quello di molti. Per questo voglio ringraziare tutti coloro che col loro impegno ci hanno permesso di giungere a questo momento importante. E l’appuntamento sarà a meno di un anno per inaugurare la nuova scuola di Villaggio I Maggio. Un luogo – ha proseguito il Sindaco – di comunità, con laboratori, aule, palestre aperte e fruibili.

E proprio quest’oggi è stata effettuata l'apertura delle offerte economiche della gara di appalto integrato per la progettazione e la realizzazione della nuova Scuola Elementare Villaggio 1° Maggio, effettuando così l'aggiudicazione provvisoria alla ditta M.G.R. MANUTENZIONI GENERALI REGGIANE srl di Reggio Emilia. In tutto sono pervenute 20 offerte, con progetti e proposte di grande pregio, che testimoniano le rilevanti capacità tecnico-organizzative dei professionisti e delle Imprese partecipanti. L'Impresa che ha presentato l'offerta economicamente più vantaggiosa è M.G.R. MANUTENZIONI GENERALI REGGIANE srl di Reggio Emilia con un punteggio complessivo pari a 84,762, mentre il secondo classificato è il Consorzio C.E.A.R. di Ravenna con un punteggio di 70,826.

Verranno ora effettuate tutte le verifiche previste per legge per procedere all'aggiudicazione definitiva entro il mese di gennaio 2014, nel rispetto dei tempi programmati. La nuova scuola di Villaggio I Maggio sarà costituita da tre cicli completi (15 aule per l’insegnamento), provvista di cinque aule per laboratori, aula insegnanti, biblioteca, una mensa, una palestra per il gioco del minivolley e minibasket, area verde e parcheggio, oltre alle annesse opere di urbanizzazione. Le tecnologie costruttive che verranno impiegate consentiranno di realizzare la nuova struttura scolastica in tempi e costi contenuti, garantendo la classe A con consumi energetici minimi.

Giovanni Cristiano

InfoOggi.it Il diritto di sapere