Salone Libro, successo inaspettato: presenti 233 editori

Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
TORINO, 1 FEBBRAIO - "Siamo già a due terzi delle presenze dello scorso anno e tutto fa pensa...

TORINO, 1 FEBBRAIO - "Siamo già a due terzi delle presenze dello scorso anno e tutto fa pensare che supereremo le presenze dell'anno prossimo", ha spiegato Mario Montalcini, presidente ad interim della Fondazione che si occupa dell'organizzazione del Salone del Libro.

Secondo quanto affermato dai vertici della buchmesse, la manifestazione conta già la presenza di 233 editori, che oggi sono stati accolti e ascoltati dalla Commissione Cultura del Comune del capoluogo piemontese. Per il Salone Internazionale del Libro di Torino, secondo quanto osservato dal segretario generale Giuseppe Ferrari, sono già stati venduti "4.500 metri quadrati di plateatico su un totale di 10.000. E siamo in trattativa per altri 2.500", risultati che riportano un successo inaspettato.Secondo Ferrari, il merito è "della forte immagine della kermesse torinese presso gli editori e il mondo della cultura nazionale e internazionale".

Da quanto affermato dall'assessore comunale della Cultura Francesca Leon, "I lavori proseguono molto bene", e si attendono solamente le approvazioni dello statuto da parte della Banca Intesa, Mibac e Miur.

Alessia Terzo

Immagine da pubcoder.com

InfoOggi.it Il diritto di sapere