Sardegna, incontro tra Giunta Regionale ed Ente Foreste. Previsti interventi di rinnovamento

54
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
CAGLIARI, 26 MAGGIO 2014 – Si è svolto nei giorni scorsi un incontro tra la Giunta regi...

CAGLIARI, 26 MAGGIO 2014 – Si è svolto nei giorni scorsi un incontro tra la Giunta regionale sarda e i vertici dell’Ente Foreste per discutere gli interventi di rinnovamento che daranno più potere e maggiore efficienza all’Ente. Questo il comunicato diramato attraverso il sito ufficiale della Regione.

Dopo anni di totale assenza di relazioni sindacali, la giunta regionale e i rappresentanti dei lavoratori dell'Ente Foreste si sono ritrovati nei giorni scorsi intorno a un tavolo per definire e affrontare i temi del settore. Per la Regione hanno convocato il tavolo e hanno partecipato al dibattito gli assessori Donatella Spano (Difesa dell’ambiente) e Gian Mario Demuro (Affari generali e personale), confermando così la tendenza della giunta Pigliaru ad affrontare i problemi coinvolgendo tutti gli assessorati interessati. Per le organizzazioni sindacali erano presenti Raffaele Lecca (Cgil), Francesco Piras (Cisl) e Pasquale Deiana (Uil).

L'incontro aveva l'obiettivo, dopo il lungo periodo di assenza di dialogo, di esplorare temi di interesse strategico rispetto alle prospettive di cambiamento dell'Ente Foreste della Sardegna, di condividere alcune aree conoscitive e di evidenziare, sin dall'inizio della legislatura, le aree più critiche e bisognose di approfondimenti prima e di interventi organici dopo.

L'Assessore Spano ha sottolineato l’assoluta necessità di conferire all’ente veste giuridica e organizzativa più moderna e di rinnovare il sistema di governance, anche con una profonda rivisitazione della legge istitutiva, dando più forza alle potenzialità produttive nell'ambito del settore agricolo forestale. L'assessore Demuro ha puntualizzato il diverso incardinamento di competenze spettanti alla giunta rispetto a quelle proprie del Cda dell’ente. Demuro ha citato anche adempimenti dovuti e non attuati da parte dello stesso Cda, con specifico riguardo alla nomina del direttore generale.

L'incontro si è concluso con la esplicita volontà di realizzare a tempi brevi tavoli di lavoro e consultazione sinergici sui temi relativi all'Ente Foreste coerenti con le dichiarazioni programmatiche espresse dal governo regionale.

(Foto da: projectcorem.eu)

InfoOggi.it Il diritto di sapere