• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Tre italiani dispersi in Indonesia: erano immersi nel mare del Borneo con un belga

Sicilia

 SANGALAKI (INDONESIA), 17 AGOSTO 2015 – È stata confermata dalla Farnesina la notizia che tre turisti italiani sono dispersi da sabato notte nelle acque della piccola isola di Sangalaki, nel mare del Borneo, in Indonesia, dove stavano effettuando un'immersione subacquea. Con loro c’era anche un belga, e anche lui manca all'appello. I tre connazionali erano in vacanza con altri due italiani, che però non si sono immersi e quindi sono tornati sani e salvi sulla terra ferma.

Da quanto riportato dal capo delle operazioni di ricerca e soccorso della provincia del Kalimantan orientale, Hendra Sudirman, la guida che aveva accompagnato i sei turisti sarebbe stata ritrovata e trasferita in un ospedale. L'uomo però, di nazionalità indonesiana, non è stato in grado di spiegare cosa possa essere accaduto ai suoi clienti.[MORE]

I cinque italiani e il belga avevano raggiunto con una barca la piccola isola di Sangalaki, un punto rinomato per le immersioni. A causare l’incidente sarebbero state, probabilmente, le forti correnti marine tipiche della zona, e onde alte due metri e mezzo. Surdiman ha detto che numerose imbarcazioni sono state inviate a perlustrare l'area, ma finora non è stata trovata traccia dei quattro dispersi. "Speriamo che siano stati trascinati dalla corrente su qualche isolotto e che siano in salvo", ha affermato il funzionario indonesiano.

(foto dal sito www.ilgiornale.it)

Michela Franzone