Trema la terra a Los Angeles: avvertita scossa di magnitudo 4.4

62
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
LOS ANGELES, 30 DICEMBRE 2015 – Paura nel pomeriggio di ieri a Los Angeles, dove una scossa di...

LOS ANGELES, 30 DICEMBRE 2015 – Paura nel pomeriggio di ieri a Los Angeles, dove una scossa di terremoto abbastanza forte ha provocato agitazione tra gli abitanti della città. Alle 17,48 (ora locale) un sisma di magnitudo 4.4 della scala Richter ha colpito la contea di San Bernardino, la zona est di Los Angeles. La scossa, con ipocentro a soli 7 km di profondità,  si è prodotta ad una distanza di 7 chilometri a nordovest della città di Muscoy e 14 chilometri a nordovest di San Bernardino. Lo ha reso noto l’Istituto americano di geofisica Usgs.

I cittadini della città degli angeli hanno raccontato che la scossa sia durata diversi secondi e che sia stata molto forte, percezione aumentata dall’ipocentro molto superficiale. Questa prima scossa è stata seguita da altre scosse di assestamento. Due minuti dopo ne è stata avvertita una di magnitudo 2.4, tre minuti dopo una più forte di magnitudo 3.8. L’ultima scossa avvertita distintamente dalla popolazione sembra essersi verificata alle 17,54 ed è stata di magnitudo 3.2.

La paura diffusasi tra i cittadini di Los Angeles non è dovuta solamente alla forte entità della scossa, ma anche alla loro consapevolezza di vivere in un territorio ad alto rischio sismico. L’ultimo terremoto disastroso in California  è avvenuto  il 17 Gennaio 1994. Allora una scossa di magnitudo 6.7 aveva  provocato ingenti danni nella città e soprattutto la morte di 60 persone.

(foto dal sito www.alertacatastrofes.com)

Michela Franzone
 

InfoOggi.it Il diritto di sapere