• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Vedi l'Oman quanto è bello

Toscana > Livorno

Muscat, 9 novembre 2019 - L’Oman è un Paese che  riesce ad unire tra di loro atmosfere estremamente variegate.  Vi si possono trovare suggestioni di antichi villaggi e mercati, così come deserti, oasi lussureggianti, spiagge, montagne. Solo in epoca recente tale nazione ha iniziato ad aprirsi ai viaggiatori stranieri, con i suoi paesaggi grandiosi e selvaggi, le sue tradizioni e la proverbiale ospitalità. 

L’ambizione del Paese è quella di riuscire a contemperare il passato con la modernità in modo equilibrato. Per far ciò, le autorità governative stanno ponendo in essere politiche che non puntano ad avere tanti turisti indistintamente e subito, bensì ad attrarre i giusti viaggiatori in tempi non necessariamente brevi.

 Salvino Rossi, esperta guida ambientale che ha condotto di recente in questa nazione un ispirato trekking dai ritmi lenti e consapevoli con viaggiatori italiani , ha ancora ben vive le suggestioni dell’esperienza vissuta in Oman: “nell'immaginario è il paese incantato di Aladino, quel mondo arabo misterioso ed esotico che tanto ha lavorato nell'immaginario occidentale da Lawrence d'Arabia in poi. Un vero crocevia di culture a partire dalla sua storia mercantile, che unisce la gentilezza ed ospitalità propria dei popoli arabi ad un ambiente vario ed interessante”.

 La meta giusta, insomma, per chi si senta un viaggiatore responsabile.

Raffaele Basile