• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Anniversario della scomparsa di Marcello Volpe: la madre lancia un appello

Sicilia

PALERMO, 12 LUGLIO 2013 - Marcello Volpe è scomparso il 12 Luglio del 2011 da Palermo, in zona Fiera del Mediterraneo. Intorno alle ore 8.00 disse al fratello che si sarebbe recato al laboratorio di falegnameria dove lavorava come apprendista, aggiungendo che sarebbe rientrato a casa entro un paio d'ore. Marcello, però, non ha fatto ritorno. Era la vigilia del suo ventesimo compleanno ed i familiari stavano organizzando una festa per lui.

Di recente, un ragazzo che gli somiglia è stato avvistato presso la metropolitana di Parigi. I suoi genitori si sono recati nella capitale francese diffondendo volantini e chiedendo aiuto ai cittadini ed alle autorità parigine. Laura Zarcone, la madre di Marcello, ha spiegato: «E' come inseguire un miraggio». Mentre viene rivolto un invito alla mobilitazione della stampa nazionale e quella francese, nella speranza di ritrovare il ragazzo, viene diffuso un messaggio dalla famiglia: «Se quella persona non è Marcello, è comunque un giovane che ha bisogno d'aiuto». Il ragazzo della metropolitana di Parigi, ha infatti parlato con alcuni italiani, spiegando loro che aveva bisogno di denaro per rientrare a casa, in Italia.[MORE]

Laura, la madre di Marcello, ha lanciato un appello in occasione del secondo anniversario della sua scomparsa: «Da due anni la mia vita si è interrotta, il mio cuore, la mia testa, i miei pensieri, sono tutti impegnati in un unico, martellante pensiero. Dov'è mio figlio? .....Dove sei Marcello? Cosa ti è successo? Perché nessuno parla? Perché non arrivano poche parole, anche da parte di uno sconosciuto, che possano alimentare la mia speranza, che possano aiutarmi a trovarti? Sono già passati due anni, amore mio, ma mi sembra ieri...una mattina come le altre, esco di casa per andare a lavorare e...arrivata in ufficio telefono a casa perché mi sono accorta di aver dimenticato il cellulare. Mi rispondi tu. Ti chiedo: "Papà è ancora a casa?". Mi rispondi: "No, mamma, è già uscito". Io ancora non lo so, ma quella è l'ultima volta che sento la tua voce...è l'ultima volta che sento dalla tua voce quella parola...MAMMA. Adesso, a due anni di distanza, mi maledico per non aver parlato di più, con te. Mi maledico per non averti detto, quella mattina, quanto ti amo e quanto sei importante per me. Mi maledico per non averti dato un bacio mentre dormivi, prima di uscire, perché avevo fretta, perché dovevo timbrare il cartellino. E poi c'era la tua festa di compleanno da organizzare...ed io avevo tanto da fare...tanto da fare....tanto da fare...prima di accorgermi che ti avevo perduto. Ti prego, Marcello, torna da me».

Per aiutare la famiglia di Marcello Volpe:
-E' possibile condividere sui propri profili sociali questo ed altri articoli dedicati all'anniversario della scomparsa di Marcello.
-E' possibile consultare e diffondere la scheda di Marcello dal sito di "Chi l'ha visto" (link).
-E' consigliabile informare i propri contatti francesi e diffondere le immagini di Marcello (link evento Facebook)
-E' possibile diffondere un appello in lingua francese (link)
-L'anniversario della scomparsa di Marcello viene ricordato anche dal Comitato "Cercando Fabrizio E...", del quale Laura fa parte. Le iniziative sono mirate sia alla sensibilizzazione che alla vera e propria ricerca dei propri cari. Ognuno può aderire ed offrire il proprio supporto secondo la propria disponibilità ed i propri mezzi (link Comitato "Cercando Fabrizio E...")
-In caso di avvistamento, contattare immediatamente le autorità al numero 113 e (successivamente) la redazione di "Chi l'ha visto?" al numero 06.8262. Tenere a mente che per chiamare dalla Francia occorre digitare il prefisso internazionale 0039 .

(Foto da blog-news.it)

Alessia Malachiti