Attacco Londra, identità attentatore: è un 52enne già noto alle forze dell'ordine. Isis rivendica

45
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
LONDRA, 23 MARZO - E’ stata resa nota l’identità del presunto autore dell’...

LONDRA, 23 MARZO - E’ stata resa nota l’identità del presunto autore dell’attentato di ieri a Londra: si chiama Khalid Masood, un 52enne nato nel Kent, già noto alle forze dell’ordine per aggressione, possesso di armi e oltraggio a pubblico ufficiale. La prima volta sarebbe stato condannato per danni nel novembre del 1983. Si trattrebbe di un ex insegnante. L'Isis ha rivendicato la paternità dell'attacco, riferisce il Site che cita l'Amaq News Agency, l'organo di propaganda dello Stato islamico, che attribuisce l'attentato ad un "soldato del Califfato".

La notizia è stata diffusa da Scotland Yard. La premier Theresa May, intervenendo oggi alla Camera dei Comuni, non ha svelato il nome dell'uomo che ieri sul ponte di Westminster ha ucciso tre persone, limitandosi a dire che si trattava di un cittadino britannico «già conosciuto dai servizi segreti britannici, l'MI5. Era considerato però un elemento marginale».

Contrariamente ai terroristi che hanno colpito l’Europa nel 2016 - Parigi, Bruxelles, Nizza, Rouen, Berlino - Masood dunque non è un giovane radicalizzato, ma ha già precedenti penali. E’ stato sempre condannato per reati comuni, nessun legame col terrorismo.


[foto: ilsole24ore.com]

Antonella Sica

InfoOggi.it Il diritto di sapere