• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Bovalino cambia volto! Proseguono i lavori su tutto il territorio comunale

Calabria > Reggio Calabria

BOVALINO (RC), 08 LUG  - Continua a piccoli ma concreti passi avanti l’attività di riqualificazione dell’intero territorio comunale di Bovalino (Rc), un territorio costretto a convivere per decenni con una situazione di viabilità stradale e di precarietà infrastrutturale disastrosa e drammatica allo stesso tempo. 

Per quanto riguarda i lavori in essere si tratta di opere già avviate in quanto finanziate ed appaltate e, pertanto, immediatamente eseguibili nel rispetto del cronoprogramma già stilato, un calendario operativo che a causa dell’emergenza sanitaria  conseguente alla diffusione del coronavirus-Covid-19 ha subito uno stop quasi totale durato oltre tre mesi.

L’amministrazione comunale guidata dal Sindaco, Vincenzo Maesano, sin dall’inizio del suo mandato ha precisato che il suo interesse sarebbe stato rivolto con uno sguardo particolare alle zone periferiche del paese e cosi è stato; zone come le frazioni di Bosco Sant’Ippolito, Pozzo e Bovalino superiore sono state, infatti, oggetto d’interventi di riqualificazione importanti che hanno avuto il merito di alleviare i tanti disagi fin qui sopportati dalle rispettive comunità. 

A questi lavori, soprattutto per quanto riguarda la strada provinciale che collega la marina a Pozzo e Bovalino superiore, si sono aggiunti anche quelli realizzati dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria che ha provveduto ad asfaltare quasi tutto il percorso stradale. Tornando ai lavori c’è da dire che dopo la riqualificazione stradale che ha interessato circa un mese fa il popoloso “Rione Borgo”, questa volta è stata la frazione “Pozzo” ad essere oggetto delle attenzioni dei tecnici mediante il rifacimento dell’asfalto di alcune strade divenute, nel frattempo, fatiscenti e pericolose. 

Ora si proseguirà con il completamento della centralissima Via Garibaldi dove già sono stati posizionati i nuovi pali della luce e si attende soltanto l’asfaltatura del manto stradale e la sistemazione della segnaletica stradale verticale ed orizzontale. Certo si tratta di lavori che rientrano nella normalità delle cose, ma se realizzati in un paese dove la normalità era un optional è lecito parlare di eccezionalità.

Comunque, dalla casa comunale è stato reso noto che sono in via di completamento anche le strade di contrada Oliveto, Via Maiordomo e presto verrà rifatto il manto stradale dell’area che sovrasta la galleria posizionata sulla SS 106 Jonica (uscita per Bovalino Marina); quest’area, sarà dotata di un ampio parcheggio per macchine ed autobus rappresentando una valida valvola di sfogo utile a decongestionare il traffico nel centro del paese. In pratica, tutta la zona alta identificata con il nome di “Donna Palumba” sarà riqualificata: Via Euclide, Via Carlo Alberto della Chiesa, Via Archimede, Via Talete e  Via Tarsia.

In proposito, il Sindaco, Vincenzo Maesano,  ha dichiarato: “Sono felice di manifestare la mia totale soddisfazione per il fatto che i lavori, nonostante tutto, stanno andando avanti e, a breve, saranno ulteriormente incrementati con l’apertura di nuovi cantieri come per esempio quello che interessa l’ampliamento e la messa in sicurezza della zona nuova del cimitero comunale (i lavori saranno consegnati oggi) e quelli relativi alla palestra della Scuola Media di Via XXIV Maggio che ha subito qualche ritardo a causa di alcune problematiche che ora, per fortuna, sono state finalmente risolte. La soddisfazione -ha continuato ancora il Sindaco- sta proprio nel fatto che la programmazione che ci siamo dati sin dall’inizio del nostro mandato, pian piano, sta dando i frutti  sperati e, soprattutto in questa seconda parte del mandato, i risultati fin qui ottenuti sono tangibili e si stanno rafforzando sempre più. E’ vero, c’è ancora tanto da fare, ma questo è un primo passo verso la normalità, quella normalità che nel nostro paese mancava ormai da troppo tempo. 

La soddisfazione poi è duplice se si pensa che tanti lavori si sono fatti, e si potranno ancora fare, grazie ai risparmi accumulati in questi primi tre anni di gestione amministrativa. Con questi fondi si continuerà nell’opera di restyling ed altre strade del centro, oltre quelle già fatte, saranno interessate dal rifacimento dell’asfalto e l’intervento sarà esteso anche alle panchine del lungomare (lato “Malachia”) che purtroppo versano in condizioni precarie e che saranno, quindi, ripristinate. Nel complesso -ha  concluso il Sindaco Maesano- si tratta di importanti lavori che una volta completati contribuiranno a cambiare radicalmente il volto di Bovalino, e la percezione di questo cambiamento lo si può già vedere e respirare andando in giro per il paese e parlando con la gente”

(Pasquale Rosaci)