Calcio Serie A: Il Toro impatta con la Fiorentina al Franchi, finisce 1-1

16
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
FIRENZE, 23 FEBBRAIO 2015 - Per il posticipo serale della domenica calcistica (24^ giornata di ...

FIRENZE, 23 FEBBRAIO 2015Per il posticipo serale della domenica calcistica (24^ giornata di campionato) si affrontano al "Franchi" di Firenze, la Fiorentina (38 punti) ed il Torino (32 punti), entrambe le squadre sono reduci da due pareggi ottenuti nei rispettivi incontri infrasettimanali di Euro League.

Infatti, i viola hanno conseguito un eccellente pareggio fuori casa (1-1) contro la forte formazione inglese del Tottenham ed i granata hanno invece pareggiato in casa 2-2 contro i baschi dell'Atletico Bilbao. La Fiorentina di Montella, vuole riprendere la corsa verso le posizioni alte della classifica per cercare di contrastare la terza posizione al Napoli (42 punti e una partita ancora da giocare, stasera); posizione che consentirebbe l'ingresso in champions League.

I granata di Ventura navigano invece in acque tranquille e non hanno nulla da chiedere al campionato, se non una permanenza nella massima serie da conquistare prima possibile. Complice il ritorno di Europa League, Montella e Ventura rivoluzionano la squadra, otto facce nuove per i viola, quattro granata rispetto a quattro giorni fa. Fiorentina con un 3-4-2-1 con Diamanti e Ilicic alle spalle di Babacar, nel Toro Maxi Lopez debutta in campionato dal primo minuto a fianco di Quagliarella e Jansson rileva Glik al centro della difesa.

La gara sembra partire subito bene per i padroni di casa che già al 9' hanno l'occasione per passare in vantaggio grazie a un rigore concesso dall'arbitro Guida per un fallo commesso da un difensore ai danni di Badelj, al dischetto si presenta Babacar il cui tiro viene parato da Padelli che respinge, sulla ribattuta seconda prodezza del portiere torinista che salva cosi il risultato.

Al 25' ottima occasione per la squadra di Ventura, Quagliarella smarca di tacco Maxi Lopez che si fa ipnotizzare da Tatarusanu bravo a rimanere in piedi fino all'ultimo, replica di Babacar un minuto dopo ma la conclusione dal limite è alta. Al 30' è Bruno Peres per gli ospiti ad andare vicino alla marcatura ma la palla esce d'un soffio. La ripresa inizia con lo stesso ritmo, la squadra di casa che attacca ed il Torino che cerca di controbattere in contropiede. In uno di questi contropiedi è il solito Maxi Lopez che s'incunea dal centro dell'area, ma a sorvegliare l'area piccola viola c'è Basanta che si frappone con una provvidenziale scivolata.

Al 72' altra grande occasione per il Torino, Martinez con un pallonetto supera il portiere viola Tatarusanu ma sulla linea spazza via Gonzalo Rodriguez. Le fatiche di Coppa non sembrano pesare più di tanto sulle due squadre che continuano a cercare lo spunto vincente, a 5' dalla fine esplode la gioia del Franchi: fraseggio Gilardino-Salah (entrambi entrati nel secondo tempo) al limite, con tiro finale dell'egiziano ex Chelsea che con un destro infila Padelli.

La gara sembra ormai segnata per il Toro, ma i granata con la consueta forza della disperazione reagiscono con veemenza e all'87' dopo che Tatarusanu riesce a neutralizzare una prima conclusione di Maxi Lopez nell'area piccola, la seconda ribattuta di Vives bravo a fari trovare pronto, finisce in fondo alla rete per l'1-1 finale.

L'arbitro Guida ha ammonito in tutto 5 giocatori, rispettivamente 1 della Fiorentina e 4 del Torino; 6 invece sono state le sostituzioni effettuate, tutte nel secondo tempo: tra i viola sono subentrati Joaquin, Salah e Gilardino nel Torino Amauri, Josef Martinez e Gazzi.

In classifica i viola salgono a 39 punti ma perdono una posizione che va a vantaggio della Lazio (40), i granata salgono invece a 33 ed agganciano il Palermo. Il campionato continua ad essere appassionante per entrambe le società e le rispettive tifoserie.

 

Pasquale Rosaci (fonte immagine: fiorentina.it)

InfoOggi.it Il diritto di sapere