Candida Auris, il fungo letale resistente ai farmaci. 17 morti in Usa

34
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
NEW YORK, 2 MAGGIO - Candida Auris è il nome di un fungo letale resistente ai farmaci scopert...

NEW YORK, 2 MAGGIO - Candida Auris è il nome di un fungo letale resistente ai farmaci scoperto nel 2009 nell'ospedale geriatrico di Tokyo. Era stato trovato nell'orecchio di un paziente di settanta anni ed era stato isolato per evitare che si diffondesse. Nel 2013, anche gli ospedali degli Stati Uniti, soprattutto di New York e New Jersey, hanno riscontrato questo fungo. In seguito, anche in Gran Bretagna, in particolare a Londra, si è verificata una vera e propria epidemia tra il 2015 e il 2016.

A far scattare l'allarme e la preoccupazione sono stati i quarantaquattro casi che sono stati registrati negli ultimi mesi in quindici ospedali di New York. Il fungo ha già provocato diciassette morti.

I pazienti deceduti erano già infetti da malattie gravi che hanno debilitato l'organismo rendendolo più debole. Per questo non è certo che a portarli alla morte sia stato proprio questo fungo.

La Candida Auris provoca bruciore e difficoltà a deglutire, e se entra in circolo nell'organismo potrebbe infettare anche ferite, orecchie e sangue.

Essendo molto simile alla comune Candida, è molto difficile da identificare in laboratorio, e al contrario di essa non è possibile combatterla con i farmaci.

Secondo le prime analisi, i pazienti che hanno contratto questo fungo sono stati contagiati in ospedale. Per questo motivo i Centri di controllo e prevenzione di malattie statunitensi lo hanno definito letale e potenzialmente minaccioso per la salute mondiale.

Chiara Fossati

immagine da asl.it

InfoOggi.it Il diritto di sapere