Calcio a 5: Catanzaro Futsal al via la nuova stagione
Calcio Serie C - Serie D - Calcio a 5 Calabria Catanzaro

Calcio a 5: Catanzaro Futsal al via la nuova stagione

sabato 28 agosto, 2021

Un Catanzaro Futsal che prosegue spedito nella nuova organizzazione tecnica per la stagione 2021-22.
CATANZARO, 28 AGO -  Dopo gli ingressi nell’organigramma della società della famiglia Tassone, con le figure del Direttore generale Cammisecra, il Team Manager Rondinelli e il Responsabile Marketing Conforto, il ds Nisticò si è messo all’opera per consentire di affrontare il nuovo campionato nel migliore dei modi.

Ecco dunque arrivare sui Tre Colli un allenatore di esperienza, in grado di impostare sin da subito un buon lavoro anche con i giovani in vista di una stagione che si preannuncia molto interessante, con trasferte impegnative in Puglia, Basilicata e Sicilia, oltre naturalmente alle corregionali reggine e cosentine. Non solo il curriculum professionale, ha inciso anche l’aspetto umano e la scelta è caduta su Rafa Torrejon, affermato allenatore spagnolo che ha iniziato la carriera nel 2003 proprio in Spagna nel Ciudad de San Ferdinando, molto conosciuto anche in Italia per aver allenato il Real Rieti, l'Active Network, il Futsal Regalbuto e il Prato: 38 anni, licenza Uefa pro, vanta già numerose stagioni di livello in Spagna quanto nel Belpaese. Con molto entusiasmo il mister già in Italia da qualche giorno ha intrapreso la nuova avventura.

Quindi la volta del roster che tra conferme e nuovi arrivi nel complesso è stato allestito in modo da consentire un giusto mix tra giovani e più esperti, inserendo tasselli importanti e di prospettiva all’interno di una squadra già competitiva che ha vinto con merito la serie B nell’ultimo campionato. Conosciamoli meglio i giocatori.

Innanzitutto i volti nuovi, sono tre, tutti stranieri e dal profilo molto interessante. Partiamo dal più noto dei tre in Italia, ovvero l’italo-brasiliano Vinicius Eduardo Zinhani de Carvalho detto Vinicinho. Classe ’95, già dal 2014 a soli 22 anni era titolare nel Bebedouro/Unifafibe prima di approdare in Italia. Ultime quattro stagioni in A2 come capitano a Prato dove si è fatto apprezzare per le doti tecniche e la professionalità, giocatore universale ed esperto, molto abile con entrambi i piedi, di sicuro darà un grosso contributo alle fortune del Catanzaro Futsal.

Gli altri due rinforzi provengono entrambi dalla Spagna. Il primo ad essere stato annunciato è stato Ferran Ruiz Rosino, classe '97 talento emergente del futsal spagnolo, cresciuto nel CN Sabadell, in serie B, dove ha realizzato oltre 100 goal. Con l'Università di Barcellona ha giocato il campionato europeo diventando campione di Spagna. Da qualche anno è anche nel giro stabile della neo Nazionale catalana. Il secondo è Dani Castro, classe '91 cresciuto nelle giovanili del Barcellona fino all'under 19. Successivamente campionati in A2 con il Barcellona B e il Marfil Santa Coloma. Ultimi 3 anni con la Sabadell serie B in Spagna, è stato compagno di squadra proprio di Ferran Ruiz Rosino. Grande tecnica, nonché molto abile nell"1 vs 1, potrebbe facilmente fa infiammare il “PalaGallo” con le sue giocate.

Passando invece ai ragazzi confermati, il primo ad essere stato annunciato è stato il capitano, Matteo Calabrese, alla sua quarta stagione in giallorosso. E non poteva che essere così per puntare a costruire una formazione forte e competitiva che possa ben figurare in un campionato difficile come quello di Serie A2: arrivato durante il mercato invernale della stagione 2018/2019, il forte calcettista catanzarese è subito diventato un pilastro del roster giallorosso, distinguendosi per le sue doti di leadership e contribuendo con i suoi gol, alle tre promozioni consecutive centrate dai ragazzi del Presidente Tassone.

Conferma anche per Fabio Ecelestini, Pallone d’Oro 2015, grandi doti tecniche e caratteriali, alla terza stagione consecutiva con il Catanzaro Futsal, tra i protagonisti dell’impresa del Catanzaro a gennaio scorso in quel di Polistena dove sotto di due gol a 16 secondi dal termine il team giallorosso agguantò miracolosamente il risultato grazie proprio ad un suo gol a 7 decimi dal fischio finale.

Conferme anche per il bomber Alberto Spagnolo, capocannoniere e veterano del Catanzaro futsal (per lui parlano i numeri e i gol che hanno contribuito a portare in alto i giallorossi) e per Gigi Monterosso alla seconda esperienza a Catanzaro e autore di un’ottima stagione in serie B e 13 gol.

Tra i pali una conferma fortemente voluta in casa Catanzaro, una certezza assoluta, giocatore sul quale il Catanzaro Futsal conta tantissimo, Fabrizio Rotella, autore di un campionato strepitoso, con le sue parate ha contribuito in modo determinante alla conquista della promozione; il suo secondo sarà anche per quest’anno Simone Critelli, classe 2001, portiere di sicuro affidamento che ha dimostrato di farsi trovare sempre pronto nella precedente stagione. Altro giovane interessante conferma, di ruolo ala-pivot di grande potenzialità Alessandro Chillà, classe 2000. A lui si aggregheranno a breve altri 2-3 under altrettanto validi che completeranno così l’ambizioso roster giallorosso.

Dopo l’ottimo lavoro che il presidente Tassone, il DG Cammisecra e il DS Nisticò hanno svolto per dare una forma definitiva alla rosa destinata a portare in alto il nome del Catanzaro Futsal, spazio ora al lavoro di preparazione, anche per quest’anno affidato alle cure del preparatore atletico Giuseppe Sestito che coadiuverà mister Rafa Torrejon a partire da questa delicata fase pre-campionato, con l’obiettivo di presentarsi preparati all’esordio nel prestigioso campionato di A2. Già in questi giorni è iniziato il raduno dei giallorossi che hanno così avuto modo di conoscere il nuovo mister e i nuovi compagni: spazio dunque al momento forse più importante della stagione ed occhio all’appuntamento al parquet del “PalaGallo” per il 09 ottobre, sempre che la prima giornata si giochi in casa, altrimenti l’appuntamento con i tifosi sarà solo rinviato di una settimana.  


Danilo Ciancio

Autore