Coronavirus, in Puglia continua l'esodo: oggi in arrivo 20 pullman da Nord
Salute Puglia Bari

Coronavirus, in Puglia continua l'esodo: oggi in arrivo 20 pullman da Nord

domenica 15 marzo, 2020
https://www.infooggi.it/elezioni-catanzaro-2022

BARI 15 MAR - Sono 144 passeggeri i passeggeri scesi dai treni giunti alla stazione di Lecce, dove sono stati effettuati controlli sanitari tramite il termoscanner, registrazione delle identità e autocertificazione dell'avvio della quarantena di 14 giorni

Sabato 14 marzo sono arrivati a Lecce 6 treni provenienti da altre regioni e 23 autobus, domenica 15 è previsto l'arrivo di 20 autobus e da domani le corse dovrebbero cessare: il dato sui rientri dei salentini è stato fornito dal sindaco di Lecce, Carlo Salvemini, durante la quotidiana diretta facebook, con la quale fa il punto sull'emergenza coronavirus.

Stando ai dati comunicati al Comune dalla Polfer, 144 passeggeri sono scesi ieri dai treni giunti alla stazione di Lecce, dove sono stati effettuati controlli sanitari tramite il termoscanner, registrazione delle identità e autocertificazione dell'avvio della quarantena di 14 giorni, prevista dall'ordinanza regionale. Gli stessi controlli sono stati effettuati al Foro Boario, dove arrivano gli autobus, le cui corse saranno sospese da domani mentre già da stanotte non hanno viaggiato i treni notturni sulle tratte nazionali.

Salvemini, pur ricordando che il decreto della presidenza del Consiglio consente ai cittadini il rientro al proprio domicilio, ha invitato i leccesi, che vivono in altre regioni o all'estero, a rientrare "solo se è necessario e urgente". Intanto, ieri, il presidente della Regione, Michele Emiliano, ha emanato un'ordinanza che ha esteso a chiunque torni in Puglia (da ogni parte d'Italia o del Mondo) l'obbligo di autosegnalarsi e di rispettare la quarantena per due settimane.

Autore