• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Coronavirus: sindaco Messina, Governatore Calabria Santelli, 'Metta posti blocco su Strada' Video

Sicilia > Messina

MESSINA, 23 MAR - "Stasera occuperò alle 20 la Rada San Francesco, la struttura portuale messinese, da dove ho chiesto la convocazione di un Consiglio comunale straordinario, alla presenza della giunta al completo. Sfido le Istituzioni: impedite di farci riunire".

Lo annuncia il sindaco di Messina, Cateno De Luca. "Attenderò anche un rappresentante del Governo - aggiunge - per darci dimostrazione che quello che è successo ieri sera non succederà più. Se le sue argomentazioni non saranno convincenti, o se i nostri suggerimenti saranno ignorati, io da lì non mi muoverò. Che mi arrestino pure, ma non permetterò più sbarchi incontrollati. 

Ho invitato anche il Presidente Musumeci, al quale dico che non basta un messaggio su Facebook per governare la situazione, si deve scendere in campo". De Luca anticipa che è sua "intenzione emettere un'ordinanza con la quale si impone ai Concessionari di pretendere una prenotazione dei titoli di viaggio on-line mediante istituzione di una banca dati condivisa, nella quale dovranno essere inseriti i nominativi dei passeggeri e le ragioni dello spostamento" in modo da "consentire al Comune di eseguire le verifiche del caso". 

Secondo il sindaco di Messina "l'istituzione di una attività di check-point è l'unica modalità per evitare un accesso indiscriminato al territorio siciliano" e invita la "Presidente della Regione Calabria ad istituire i posti di blocco lungo la rete stradale ed autostradale calabrese" e il governato della Sicilia ad adoperarsi "per rafforzare i controlli agli sbarchi e non rendendo vani i gravosi sacrifici che in questi giorni sono stati imposti al popolo siciliano e a quello messinese in particolare".