• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Napoli, smaltimento rifiuti: GdF sequestra 200 milioni

Campania

NAPOLI, 14 FEBBRAIO - E' in corso, a Napoli, il sequestro patrimoniale del valore di circa duecento milioni di euro ai danni di un gruppo imprenditoriale occupante nel settore dello smaltimento dei rifiuti.[MORE]

Il sequestro preventivo è ai danni di due impresari, G. P. e S.P, a cui fanno capo altre società del settore dello smaltimento rifiuti e del noleggio aeronavale.

La confisca dei beni è stata attuata dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza del capoluogo campano, il quale ha posto sotto sequestro duecentocinquanta fabbricati, cinquanta autoveicoli, sessantotto terreni e quarantanove resoconti bancari a Roma, Salerno, Bolzano, Latina e Cosenza.

Secondo il provvedimento emesso dal Tribunale di Napoli, le azioni dei gruppi imprenditoriali avrebbero preso parte all'operazione "Carosello-ultimo atto", riguardate l'illegale smaltimento di rifiuti pericolosi, avvenuto tra il 1997 e il 2015.

 

Alle società connesse potrebbero essere inoltre riconosciuto il reato di disastro ambientale.

Alessia Terzo

Immagine da rietivirtuosa.it