• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

Essere Vegani? E' come una religione, non va discriminata

Lazio > Roma

Essere vegani? E' come una religione, non va discriminata in Gran Bretagna una sentenza che può creare un precedente
ROMA, 4 GEN - Il 'veganesimo' come etica di vita è un credo filosofico, e come tale equiparabile a una religione, e perciò non può essere oggetto di discriminazione: Il caso, molto atteso dai media come da diverse associazioni, è stato sollevato su ricorso di Jordi Casamitjana, 55 anni, residente a Londra, un impiegato della League Against Cruel Sports, organizzazione benefica a difesa degli animali e contro sport come la caccia alla volpe, alla lepre e al cervo, che lo ha licenziato per aver avanzato obiezioni sul fatto che il fondo pensioni dell’associazione stava investendo in società coinvolte in test sugli animali. Un licenziamento, a suo avviso, dettato dal suo credo filosofico nel “veganesimo etico”. A decidere sulla vertenza è stato infatti il Tribunale del lavoro di Norwich.