Fca, primo giorno per Manley: in programma vertice con i top manager del gruppo

71
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
TORINO, 23 LUGLIO - Mike Manley è già al lavoro, ma la cosa non dovrebbe stupire n&eac...

TORINO, 23 LUGLIO - Mike Manley è già al lavoro, ma la cosa non dovrebbe stupire né fare notizia. Il nuovo amministratore delegato di Fca vive oggi a Torino il suo primo giorno nelle vesti di nuovo ceo, mentre dalla Svizzera continua la riservatezza sulle condizioni – comunque critiche – di Sergio Marchionne. 

Il primo appuntamento in agenda, dopo la rivoluzione al vertice, è la riunione a Torino, al Lingotto, tra oggi e domani, del Gec (Group Executive Council), l’organismo decisionale del gruppo. In scena, insieme a Manley, i responsabili dei settori operativi ed alcuni capi funzione. Una ventina di top manager in totale.

Il vero debutto con la comunità finanziaria per Manley in qualità di ad di Fca è, invece, in programma mercoledì. Verranno approvati i conti semestrali, con conseguente tradizionale call conference, a cui parteciperanno l’ad e il cfo, il chief financial officer, vale a dire il responsabile finanziario.

Ieri, intanto, John Elkann ha scritto ai 250.000 dipendenti (55.000 in Italia) di Fca, invitandoli a fare quadrato attorno al nuovo ad. «Sono certo che tutti voi fornirete il massimo supporto a Mike, lavorando con lui e con il team di leadership al raggiungimento degli obiettivi del piano industriale 2018-2022 con lo stesso impegno e la stessa integrità che ci hanno guidato finora».

Non sarà una sfida semplice quella che dovrà affrontare Manley, ma pare che l’uomo – prima ancora che il manager – da nove anni al brand Jeep, abbia saputo conquistare rispetto e considerazione nel mondo molto autoreferenziale dell’automotive.

Claudio Canzone

Fonte foto: europe.autonews.com

InfoOggi.it Il diritto di sapere