Ferito ex star del baseball David Ortiz, sei arresti

678
Scarica in PDF
Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo MESSENGER!
SANTO DOMINGO, 13 GIUGNO - Sei persone sono state arrestate a Santo Domingo per il ferimento di Davi...

SANTO DOMINGO, 13 GIUGNO - Sei persone sono state arrestate a Santo Domingo per il ferimento di David Ortiz, una ex star del baseball della squadra dei Red Sox, colpito da una pallottola alla schiena davanti ad una discoteca domenicana. Lo hanno fatto sapere le autorità del Paese, precisando che tra gli arrestati c'è la persona che ha sparato, ma che resta incerto il movente dell'aggressione.

Il capo della polizia Ney Aldrin Bautista Almonte ha parlato di un tentato omicidio su commissione, aggiungendo che a chi ha sparato era stato offerto il corrispettivo di 7.800 dollari. "Ortiz rappresenta per noi un simbolo - ha detto Bautista - e andremo in fondo a questo crimine".  Ortiz è una delle figure più amate del baseball di tutti i tempi nella Repubblica domenicana e a Boston, dove è noto come 'Big Papi'. Ha portato i Red Sox a vincere tre Mondiali, è stato per 10 volte un All-star e ha realizzato 451 home run. In suo onore, dopo il suo ritiro, la squadra ha eliminato la maglia numero 34, e Boston ha dedicato a Ortiz un ponte e un tratto di viale.

Quando viveva a Boston, il giocatore visitava comunque la Repubblica Domenicana almeno sei volte l'anno, interagendo con molte persone di diversi ambienti, legali e illegali. A sparargli sarebbe stato un 25enne magro e tatuato, identificato come Rolfy Ferreyra, detto Sandy, che avrebbe confessato l' attentato. Ortiz è ancora in ospedale ma le sue condizioni sanno migliorando.

InfoOggi.it Il diritto di sapere