• Scrivi una notizia
  • Sostienici
  • Spazi pubblicitari
  • Privacy Policy
  • Feed Rss

I 10 meravigliosi usi dell'acqua ossigenata

Piemonte

L’acqua ossigenata, il cui nome scientifico è perossido di idrogeno, è un composto chimico formato dall’unione insolita di due atomi di ossigeno e due di idrogeno. I suoi utilizzi sono molteplici, ma noi ve ne vogliamo dieci tra conosciuti e non.

1) Pulire le orecchie: ebbene si, per sciogliere il cerume e pulire le orecchie è sufficiente mettere un po’ di acqua ossigenata in una siringa e rilasciare 3-4 gocce nell’orecchio facendo in modo che penetri finchè non si sente schiumare. Atteso questo momento si potrà rimuovere il liquido dalle orecchie e completare la pulizia del padiglione auricolare come di consuetudine.

2) Combattere l’acne: le proprietà antibatteriche dell’acqua ossigenata sono perfette per far fronte all’acne. Per questo trucco di bellezza è necessario lavare il viso perfettamente e quindi applicare l’acqua ossigenata con un batuffolo di cotone solo nelle aree con i punti neri o i brufoli. L’acqua ossigenata, infatti, può essere irritante e far seccare la pelle e, quindi, non è consigliabile applicarla sull’intero viso.

3) Per la bocca e le gengive: l’acqua ossigenata è ideale per la pulizia della bocca, ma bisogna fare molta attenzione a non ingerirla, perché può causare irritazioni interne. Oltre a pulire e disinfettare la bocca, è ideale per trattare l’infiammazione della gola, per cui si consiglia di utilizzarla pura direttamente sull’infiammazione o mescolarla con 50% di acqua e pare gargarismi di pochi secondi.

4) Per schiarire i capelli: a casa si possono schiarire i capelli facendo molta attenzione, però, alle quantità di prodotto, alla sua applicazione sui capelli ed al tempo di posa. L’acqua ossigenata, infatti, agisce sulla melanina, la quale subisce un’alterazione chimica che determina la perdita di colore del capello. Qualora decidiate di schiarire i capelli con l’acqua ossigenata, vi consigliamo di utilizzare uno spray per diffonderla uniformemente sui capelli, di tenerla in posa massimo 40 minuti e di utilizzare un balsamo ricostituente per il risciacquo.

5) Candeggiare da bucato: in alternativa alla candeggina, l’acqua ossigenata può essere utilizzata per sbiancare la biancheria semplicemente aggiungendo una tazza in ammollo dei vestiti. È ideale, inoltre, per rimuovere le macchie di sangue in quanto la sola applicazione leverà via la macchia istantaneamente.

6) Pulire ed eliminare gli odori delle ascelle: l’acqua ossigenata è ideale per pulire ed eliminare i cattivi odori dalle ascelle.

7) Alleviare il mal di denti: se si ha un forte mal di denti e non si ha un antidolorifico, si possono fare gargarismi con l’acqua ossigenata prima di andare dal dentista. È un ottimo agente antrimicrobico che vi aiuterà, almeno, ad alleviare il dolore.

8) Macchie della pelle: l’acqua ossigenata è una grande alleata per far sparire le macchie sulla pelle, usarla costantemente può dare risultati in appena due settimane. Si consiglia di applicarla sulla macchia con un batuffolo di cotone evitando di avvicinarsi agli occhi, perché può causare irritazione.

9) Funghi ai piedi: per i problemi causati dai funghi ai piedi, si raccomanda di utilizzare una dose 50/50 di acqua ossigenata e acqua. Per l’uso vi consigliamo di mettere i piedi in ammollo parecchi minuti durante la sera e poi asciugare molto bene.

10) Disinfettare: l’acqua ossigenata è il più efficace disinfettante non tossico per la pulizia della frutta e della verdura; la si può mettere in un secchio con acqua per pulire i giocattoli dei bambini e le ciotole del vostro animale domestico eliminando ogni microbo. [MORE]